La scaletta mostruosa suonata da Bruce Springsteen al Circo Massimo

bruce-springsteen-roma-16-luglio-2016
di Redazione
Foto di Roberto Panucci

Scaletta mostruosa ed evento che rimarrà scolpito nella memoria di tutti i presenti per molto tempo. Bruce Springsteen per il concerto al Circo Massimo di Roma il 16 luglio 2016 ha deciso di fare le cose in grande. L’apertura con New York City Serenade ha fatto intuire da subito ai presenti che quanto sarebbe seguito sarebbe stato eccezionale. La durata complessiva dello show è stata di tre ore e cinquantadue minuti. Roba da guinness dei primati!

Clicca qui per vedere tutte le foto del concerto.

Bruce Springsteen Roma 2016 scaletta 16 luglio

New York City Serenade
Badlands
Summertime Blues (Eddie Cochran cover) (richiesta del pubblico)
The Ties That Bind
Sherry Darling
Jackson Cage
Two Hearts
Independence Day
Hungry Heart
Out in the Street
Boom Boom (John Lee Hooker cover) (richiesta del pubblico)
Detroit Medley (richiesta del pubblico)
You Can Look (But You Better Not Touch)
Death to My Hometown
The Ghost of Tom Joad (solo acoustic, richiesta del pubblico)
The River
Point Blank
The Promised Land
Working on the Highway
Darlington County
Bobby Jean
Tougher Than the Rest (richiesta del pubblico)
Drive All Night
Because the Night
The Rising
Land of Hope and Dreams
Jungleland
Born in the U.S.A.
Born to Run
Ramrod
Dancing in the Dark
Tenth Avenue Freeze-Out
Shout (The Isley Brothers cover)
Thunder Road

Commenti

Commenti