È qui la festa, la scaletta del tour negli stadi di Jovanotti


È partito da Ancona il 7 giugno il Backup Tour 2013 di Jovanotti. Nella scaletta dello spettacolo che Lorenzo porta in giro per l’Italia ci sono tutti i suoi grandi successi, gli ultimi inediti e persino qualche cover.

scaletta jovanotti backup tour ancona 7 giugno 2013

Per la sua prima tournè negli stadi, il Backup tour 2013, Jovanotti aveva promesso un’enorme festa ed è stato di parola. Lorenzo regala al pubblico due ore e mezza complessive di grande spettacolo, entrando in scena con un fluorescente completo tri-colore e proponendo una scaletta che non tralascia nessuna fase della sua carriera. Altro che rinnegare il passato. L’inizio è con Ciao Mamma e quella fase «Che bello è, quando lo stadio è pieno» che aspettava solo quest’occasione per essere sfoggiata. Molti dei brani più vecchi sono concentrati nella prima parte della scaletta; pur di non lasciarne fuori neanche uno, in alcuni casi sono solo accennati o comunque non eseguiti per intero.

Del resto la musica da proporre è tanta. C’è persino il medley a tema “notturno” che cita Dalla, Ligabue, Fossati, Venditti e Modugno. C’è l’occasione di far ballare e il momento romantico con il trittico Bella-Raggio di sole-Baciami ancora (leggi come è andata a Milano). La band – composta dall’immancabile Saturnino al basso, Riccardo Onori alle chitarre, Franco Santarnecchi alle tastiere, Christian Rigano ai sintetizzatori, Gareth Brown alla batteria, Leonardo Di Angilla percussioni e una sessione fiati capitanata da Marco Tamburini – lo segue alla perfezione dando allo stadio il suono compatto ed energico che merita. Il bis vede quel Ragazzo fortunato e Penso positivo che sono due manifesti del Jova-pensiero, con un ultimo cambio d’abito che lo porta sul palco tutto vestito d’oro.

Scaletta Jovanotti Backup Tour 2013

Django (Intro)
Ciao mamma
Megamix
Gimme Five
Non m’annoio
Tensione evolutiva
Safari
La mia moto
Serenata rap
Tutto l’amore che ho

Ciclo della notte
Gente della notte
La notte dei desideri
Medley
La notte dei miracoli (Lucio Dalla) Certe notti (Ligabue) Una notte in Italia (Ivano Fossati) Notte prima degli esami (Antonello Venditti) L’uomo in frac (Domenico Modugno)

Ti porto via con me
Ora
Le tasche piene di sassi
Terra degli uomini
Tanto Tanto Tanto
Io danzo
Muoviti muoviti
Una tribù che balla
Bella
Raggio di sole
Baciami ancora
A te
Il più grande spettacolo
L’ombelico del mondo

Bis:
Ragazzo fortunato
Penso positivo


Altri articoli su questo concerto

Tags: