Le canzoni che Noel Gallagher ha suonato a Milano

Foto-concerto-noel-gallagher-milano-15-marzo-2015

Venti canzoni per Noel Gallagher e gli High Flying Birds all’attesissimo concerto di Milano. Ecco la scaletta dello show. Foto di Francesco Prandoni.

Fabrique, Milano, 14 marzo 2015. Era grande l’attesa per il concerto di Noel Gallagher. Il pubblico di Milano aveva esaurito tutti i biglietti disponibili per l’evento già in prevendita. Il Fabrique era davvero affollato per festeggiare degnamente il ritorno in Italia dell’ex membro degli Oasis, che ora gira il mondo insieme agli High Flying Birds, band in cui suonano anche Mike Rowe (tastiere), Jeremy Stacey (batteria), Tim Smith (chitarra) e Russell Pritchard (basso). Noel e compagni, per confezionare la scaletta di questa sera, hanno attinto a piene mani dall’album di debutto omonimo e dal più recente Chasing Yesterday, senza ovviamente dimenticarsi di cinque celebri pezzi degli Oasis. Di seguito le canzoni suonate dal gruppo ieri sera.

Guarda le foto del concerto.

Noel Gallagher’s High Flying Birds, la scaletta del concerto di Milano del 14 marzo 2015

Intro: Shoot a Hole Into the Sun
Do the Damage
(Stranded On) The Wrong Beach
Everybody’s on the Run
Fade Away (Oasis cover)
In the Heat of the Moment
Lock All the Doors
Riverman
The Death of You and Me
You Know We Can’t Go Back
Champagne Supernova (Oasis cover)
Ballad of the Mighty I
Dream On
The Dying of the Light
The Mexican
AKA… Broken Arrow
Digsy’s Dinner (Oasis cover)
If I Had a Gun…

Encore:
Don’t Look Back in Anger (Oasis cover)
AKA… What a Life!
The Masterplan (Oasis cover)

Commenti

Commenti

Condivisioni