Pino Daniele a Verona, scaletta super con tutto Nero a metà e tanti successi

Pino Daniele scaletta Verona 2014

Scaletta super per Pino Daniele all’Arena di Verona. Prima parte dedicata ai grandi successi e seconda alla riproposizione di Nero a metà. Ecco i brani suonati dall’artista napoletano la sera del 1 settembre 2014. Foto di Roberto Panucci

Arena di Verona, 1 settembre 2014. Evento speciale doveva essere ed evento speciale è stato. Pino Daniele, con un nutrito gruppo di ospiti/amici, ha riproposto per intero uno dei suoi album più importanti, quel Nero a metà che nel 1980 l’aveva imposto all’attenzione del grande pubblico italiano. A quel disco, l’artista napoletano ha dedicato la seconda parte dello show – accompagnato dalla band con cui lo incise e dall’orchestra – mentre il concerto si è aperto una sorta di live greatest hits. In scaletta successi come Quando (duetto con Elisa), Je so pazzo (duetto con Emma) e Resta resta cu’me. I 10mila di Verona hanno gradito, e anche molto: ennesima dimostrazione di come certa musica non abbia limiti temporali.

Pino Daniele, la scaletta del concerto all’Arena di Verona

Prima parte (con orchestra e band nuova)
Terra mia
Quando 
(con Elisa)
Viento ‘e terra
Pigro
Sara non piangere
Occhi che sanno parlare
Mareluna
Vento di passione
Resta resta cu’ ‘mme
Senza ‘e te 
(con Fiorella Mannoia)
Je so pazzo
 (con Emma)
Io per lei
Anima

Seconda parte (con orchestra e band originale)
Sotto ‘o sole (con Mario Biondi)
I say i sto cca
Musica musica
 (con Francesco Renga)
Quanno chiove

Puozze passa’ nu guaio
Voglio di più 
(con Elisa e Francesco Renga)
Appocundria
Alleria
E so cuntento è sta
 (con Fiorella Mannoia)
A testa in giù
Nun me scuccià 
(con Emma)
A me me piace o blues (con Mario Biondi)

Bis
Napule è (con ospiti)
Yes I Know My Way (con tutte le band)

Commenti

Commenti

Condivisioni