Home

Black Sabbath di nuovo insieme, la scaletta del tour 2013

È iniziato il tour 2013 dei Black Sabbath, che celebra la reunion Osbourne-Iommi-Butler. In scaletta vecchi successi e qualche anticipazione del nuovo album.

scaletta Black Sabbath tour 2013

È iniziato in Nuova Zelanda il tour dei Black Sabbath, riunitisi con tre quarti della formazione originale. Dopo il rientro ufficiale di Ozzy Osbourne, anche il bassista Gezzer Butler è tronato nel gruppo di Tony Iommi, per un dichiarto ritorno alle origini sia come spirito che come sonorità. A rimanere fuori quindi è solo il batterista Bill Ward che nella sessione di registrazione del nuovo disco 13, in uscita il 10 giugno, è stato sostituito da Brad Wilk ex Rage Against The Machine e Audioslave. Si vociferava che Brad avrebbe potuto suonare anche durante la tournée del gruppo, che passerà anche a Milano a dicembre, ma la prima data Neozelandese ha confermato la sua assenza, sostituito da Tommy Clufetos, fedele batterista di Ozzy.

Ma quello tenuto ieri alla Vector Arena di Auckland è stato comunque uno show imperdibile, a cui il gruppo si è presentato con rinnovate energie dopo la lavorazione del nuovo album, che è stato anticipato pochi giorni fa dal primo singolo God Is Dead?. Questo nuovo brano è stato suonato verso la fine della scaletta, mentre l’altro inedito End Of The Beginning, verso metà. Entrambe le canzoni sono caratterizzate da lenti riff di chitarra di Toni Iommi, che riportano alla mente i primi lavori della band heavy metal. Sotto la semplice scenografia, costituita da tre grossi schermi e un muro di ampificatori, il pubblico ha poi potutto riascolare alcune tra le tracce più famose della band da Into The Void a Iron Man, compreso il bis con la monumentale Paranoid.

Scaletta Black Sabbath tour 2013

01. War Pigs
02. Into The Void
03. Under The Sun
04. Snowblind
05. Electric Funeral
06. Black Sabbath
07. Behind The Wall Of Sleep
08. N.I.B.
09. End Of The Beginning
10. Fairies Wear Boots
11. Symptom Of The Universe (strumentale)
12. assolo di batteria
13. Iron Man
14. God is Dead?
15. Dirty Women
16. Children Of The Grave
Bis:
17. Paranoid

Commenti

Commenti

Condivisioni