Speciale Gods Of Metal 2012

Scaletta concerto Guns N'Roses Gods Of Metal Milano 22 giugno 2012

Guns N’Roses protagonisti assoluti del Gods Of Metal 2012. Headliner del 22 giugno, la band di Axl Rose ha regalato 3 ore di concerto e una scaletta da brivido al pubblico della Fiera.

Scaletta Guns N' Roses Gods Of Metal 2012Guns N’Roses protagonisti assoluti della seconda giornata del Gods Of Metal 2012. Headliner del 22 giugno, la band di Axl Rose ha superato ogni aspettativa con 3 ore di concerto e una scaletta da brivido (leggi qui la recensione dello show). Al pubblico della Fiera Milano Live, ben più numeroso rispetto alla prima giornata del GOM, i Guns hanno regalato un set degno dei tempi d’oro, quando a cavallo tra la fine degli anni Ottanta e l’inizio dei Novanta la band scrivevano pagine bellissime della storia del rock. Ed è proprio da quel periodo che Axl pesca: ci sono tutti o quasi i grandi successi dei GnR nel concerto di Milano, da Welcome To The Jungle a You Could Be Mine, da Sweet Child Of Mine a Paradise City. C’è anche qualche pezzo di Chinese Democracy (album uscito nel 2008), tra cui spicca l’ottima Street Of Dreams, ma è chiaro che lo spettacolo è un greatest hits di quei Guns, con qualche momento improvvisato (vedi il duetto con Sebastian Bach a fine concerto) e cover impreviste (Whole Lotta Rosie degli AC/DC). Finchè la qualità è quella vista al Gods, ben venga.

Ecco la scaletta completa del concerto dei Guns N’ Roses al Gods Of Metal 2012

Intro (Splitting the Atom, Massive Attack song)

Chinese Democracy

Welcome to the Jungle

It’s So Easy

Mr. Brownstone

Sorry

Rocket Queen

Estranged

Better

Richard Fortus Guitar Solo

Live and Let Die

This I Love

Motivation

Baba O’ Riley (Dizzy Reed Piano Solo)

Street of Dreams

You Could Be Mine

Ballad of Death (DJ Ashba Guitar Solo)

Sweet Child O’ Mine

Another Brick In The Wall Pt. 2 (Instrumental Jam)

Goodbye Yellow Brick Road/Someone Saved My Life Tonight (Axl Rose Piano Solo)

November Rain

Glad to Be Here

Don’t Cry

Civil War

Whole Lotta Rosie

Knockin’ On Heaven’s Door

Nightrain

Used to Love Her (con Sebastian Bach)

My Michelle (conSebastian Bach)

Patience

Paradise City

Commenti

Commenti

Condivisioni