Home

Partito il Summer Stadium Tour 2013 dei Muse, ecco la scaletta

Muse-The-2nd-Law-nuovo-album-Skrillex

È iniziato a fine maggio dall’Arena Ricoh di Coventry il Summer Stadium Tour 2013 dei Muse. La scaletta, ricca di successi e con qualche sorpresa, è la stessa che Bellamy e soci suoneranno durante i concerti di Torino e Roma.

scaletta muse summer stadium tour 2013

Dopo aver allarmato tutta Coventry durante le prove del primo concerto, i Muse sono finalmente in viaggio tra uno stadio e l’altro per il  Summer Stadium Tour 2013, che li sta portando in tutta Europa e presto sarà in Italia per tre concerti.

Il pubblico dell’Arena di Ricoh, e degli altri stadi che li hanno ospitati, si è goduto una scaletta corposa. Lo show è concentrato sull’ultimo disco The 2nd Law ma non tralascia i grandi successi del gruppo, da Plug In Baby ad Undisclosed Desires. Inoltre, un paio di chicche per i fan di vecchia data, come Unintended dal primo album Showbiz (che non suonavano live dal 2007), e una cover dei Lightning Bolt con tanto di jam basso-batteria. Il momento più intimo del concerto vede la band spostarsi al centro dello stadio, su una apposita pedana, per suonare quattro canzoni (tra cui Blackout), particolarmente amate dai fan. Si crea un’atmosfera per nulla scontata, considerando che il Summer Stadium Tour 2013 tocca solo stadi da oltre 40.000 posti.

Ad aprire i concerto inglesi la band ha voluto Bastille e Dizzee Rascal, mentre in Italia ci saranno We Are The Ocean e Arcane Roots per quanto riguarda la prima data a Torino (venerdì 28) e l’unica di Roma (sabato 6 luglio), mentre per l’appuntamento di sabato 29 giugno ci saranno i Biffy Clyro e gli italianissimi Calibro 35 di Tommaso Colliva, che ha lavorato agli ultimi due dischi della band di Matthew Bellamy.

Scaletta Muse Summer Stadium Tour 2013

The 2nd Law: Unsustainable (intro)
Supremacy  
Supermassive Black Hole 
Panic Station 
Bliss (intro esteso)
Resistance  
Animals
Knights of Cydonia (Intro di Man With A Harmonica)
Dracula Mountain (Cover Lightning Bolt + jam basso e batteria)
Sunburn 
Dead Star 
Monty Jam 
Feeling Good (Cover di Leslie Bricusse & Anthony Newley)
Follow Me 
Liquid State 
Madness 
Time Is Running Out 
Stockholm Syndrome (Intro di Freedom dei Rage Against the Machine)

B-Stage
Unintended 
Blackout
Guiding Light 
Undisclosed Desires

Bis:
The 2nd Law: Unsustainable (con Charles the Robot)
Plug In Baby (con chiusura Sweet Child o’ Mine dei Guns N’ Roses)
Survival

Bis 2:
The 2nd Law: Isolated System 
Uprising 
Starlight 
Chop Suey! (cover dei System of a Down nella versione di Richard Cheese)

Commenti

Commenti

Condivisioni