La scaletta di Sting all’Arena di Verona

Sting Verona 8 luglio 2013 scaletta

Sting all’arena di Verona ha messo in scaletta i suoi brani più famosi e attesi, ma la chiave per rendere unico lo show è contenuta già nel nome del tour: Back To Bass.

Sting ha fatto tappa all’Arena di Verona con il suo Back To Bass Tour. Come dice il nome, l’ex Police riparte dallo strumento che stringe tra le mani, per suonare tutti le sue canzoni più famose con una formazione da semplice gruppo rock, senza le orchestrazioni e le sperimentazioni etniche che comunque appartengono al suo DNA.

D’altra parte vuol dire anche ripartire dal basso, cioè eliminare gli effetti speciali della grande produzione per risaltare il più possibile la forza delle canzoni e l’abilità – non solo tecnica ma soprattutto espressiva – dei suoi musicisti. Questa la chiave per rendere magico un concerto la cui scaletta non presenta troppe sorprese, ma che unisce le due vite di Sting (quella solista e quella no) per creare un alchimia unica, esaltata dalla splendida location.

Scaletta concerto Sting Verona 8 luglio 2013

If I Ever Lose My Faith in You
Every Little Thing She Does Is Magic (Police)
Englishman in New York
All This Time
Seven Days
Demolition Man (Police)
Fields of Gold
I Hung My Head
Driven To Tears (Police)
Heavy Cloud No Rain
Message in a Bottle (Police)
Shape of My Heart
The Hounds of Winter
Wrapped Around Your Finger (Police)
De Do Do Do, De Da Da Da (Police)
Love Is Stronger Than Justice
Roxanne (Police)

Bis:
Desert Rose
King of Pain (Police)
Every Breath You Take (Police)
Next To You (Police)
Fragile

Commenti

Commenti

Condivisioni