Poco spazio al passato nella scaletta dei Thirty Seconds To Mars a Milano

scaletta-concerto-thirty-seconds-to-mars-milano-2-novembre-2013

I Thirty Seconds To Mars sono tornati in Italia, con un concerto basato sulla recente fatica discografica Love Lust Faith + Dreams, in una scaletta che ha privilegiato le composizioni più recenti. Foto di Elena Di Vincenzo.

Mediolanum Forum, Assago, Milano, 2 novembre 2013. Jared Leto e compagni sanno perfettamente come mettere in piedi un concerto che i fan ameranno. Grande palco, luci strepitose, video come se piovesse e una serie di trovate sceniche dal massimo impatto. Certo, magari in scaletta chi segue la band dagli esordi vorrebbe maggiore spazio per alcuni brani simbolo del gruppo statunitense, ma la scelta dei Thirty Seconds To Mars è chiarissima: poco spazio al passato, ampia rilevanza al presente, con ben otto estratti dall’ultimo album. Rispettabile, tuttavia inserire due cover di artisti ultra pop come Lady Gaga e Rihanna anziché pescare da un repertorio che conta già quattro dischi, è estremamente discutibile.

Scaletta concerto Thirty Seconds To Mars Milano 2 novembre 2013

Birth
Kings and Queens
Search and Destroy
This Is War
Conquistador
Night of the Hunter
Do or Die

(Depuis Le Début)
End of All Days
City of Angels

(Pyres of Varanasi)
– Set Acustico –
Hurricane
From Yesterday
Bad Romance (Lady Gaga cover)
Northern Lights
The Kill (Bury Me)

The Race
Closer to the Edge

City of Angels (Music Video)

Stay (Rihanna cover)
Up in the Air

Commenti

Commenti

Condivisioni