Speciali

Le 10 canzoni più suonate dai Muse in carriera

foto-concerto-muse-rockavaria-29-maggio-2015

Manca sempre meno all’unico concerto dei Muse in Italia. L’attesa per uno dei live rock più importanti di questa estate 2015 continua a crescere e i fan iniziano a pensare a cosa potranno aspettarsi da una delle band più capaci di sorprendere dal vivo. Ci siamo chiesti quali saranno le canzoni che non potranno mancare in scaletta e la risposta è arrivata scoprendo quali sono stati i 10 brani più suonati dal gruppo in carriera. Basandoci sulle statistiche di setlist.fm, uno dei siti più aggiornati a riguardo (e che contiene oltre 1.300 scalette dei concerti della band), abbiamo stilato la classifica delle canzoni più presenti nei concerti di Matt Bellamy e compagni. Mancano tra le magnifiche dieci i brani degli ultimi tre album, ma il motivo è semplice: la band ha avuto meno occasioni di suonarle essendo state composte più recentemente.

10° – Bliss da Origin of Simmetry (475 volte)

9° – Sunburn da Showbiz (509 volte)

8° – Supermassive Black Hole da Black Holes and Revelations (518 volte)

7° – Knights of Cydonia da Black Holes and Revelations (523 volte)

6° – Starlight da Black Holes and Revelations (533 volte)

5° – Stockholm Syndrome da Absolution (637 volte)

4° – Hysteria da Absolution (692 volte)

3° – New Born da Origin of Symmetry (707 volte)

2° – Time Is Running Out da Absolution (723 volte)

1° – Plug In Baby da Origin of Symmetry (830 volte)

Commenti

Commenti

Condivisioni