Home Speciali

23 luglio 2011 – 23 luglio 2012 10 canzoni per ricordare Amy Winehouse

Il 23 luglio 2011 moriva nel suo appartamento di Camden, Londra, Amy Winehouse. Ecco 10 canzoni per ricordare il suo straordinario talento, un raro lampo di unicità in un mondo di plastica.

Il 23 luglio 2011 moriva nel suo appartamento al numero 30 di Camden Square, Londra, Amy Winehouse. «Sono devastato dal dolore. La sua morte non può essere vera». Queste le parole del padre, Mitch Winehouse, appresa la notizia della morte della figlia. Da tempo gli amici della cantante avevano manifestato grossa preoccupazione per il peggioramento delle sue condizioni di salute e il continuo abuso di vodka, che l’avevano costretta ad annullare tutte le date del tour europeo dopo il disastroso show in Serbia, nel quale era apparsa visibilmente ubriaca e impossibilitata a cantare e a reggere il palco.

Una vita piena di eccessi, fin dal debutto. Più volte entrata in rehab nel tentativo di liberarsi dalle sue dipendenze, era sempre finita col ricaderci, finendo anche in manette per possesso di marjiuana. Tristemente celebre il video in cui fumava crack.

Ecco 10 canzoni per ricordare il suo straordinario talento, un raro lampo di unicità in un mondo di plastica.

In My Bed

You Sent Me Flying

Love Is A Losing Game

Back To Black

Valerie

Stronger Than Me

You Know I’m No Good

Tears Dry On Their Own

There Is No Greater Love

‪Paul Weller & Amy Winehouse I Heard It Through The Grapevine‬

 

 

Commenti

Commenti

Condivisioni