Foto Gallery Speciali

5 buoni motivi per vedere un concerto di Paolo Nutini

Foto-concerto-paolo-nutini-milano-15-novembre-2014
di Laura Ritagliati
Foto di Roberto Panucci e Francesco Prandoni

Paolo Nutini torna in Italia per un tour che lo vede impegnato in cinque concerti. Reduce dal successo della data di metà novembre al Mediolanum Forum di Assago (a Milano) e dai consensi per l’ultimo splendido album Caustic Love, il cantautore scozzese affronta queste nuove tappe italiane senza avere più il peso di dover dimostrare le sue qualità, ma anche con la consapevolezza che ogni concerto è una nuova sfida da affrontare. E se ancora non siete convinti delle sue qualità, eccovi cinque motivi per non perdervi un concerto di Paolo Nutini.

 



1. È FIGO

Sì, lo sappiamo, può sembrare il motivo più banale, ma interpretatelo bene. Non abbiamo scritto "è bello", abbiamo scritto "è figo". Ed è una differenza fondamentale. Non tutte le star della musica sono state in grado di essere "cool" (pensate a Phil Collins). Naturalmente la sua presenza scenica non passa inosservata (e sarebbe una bugia dire il contrario), ma per riempire il palco non basta un bel muso. E Paolo Nutini ha un'attitudine che gli consente di riempire il palco.

Commenti

Commenti

Condivisioni