Speciali

Gli album più attesi del 2014

Album 2014

Molti gli album importanti in uscita nel 2014. Grande attesa per U2, Foo Fighters, Coldplay ma anche per Tiziano Ferro e Cesare Cremonini. Ma tanti altri artisti torneranno nei negozi con delle nuove uscite, ecco le più importanti.

Saranno moltissimi gli album che nel corso del 2014 usciranno nei negozi digitali e fisici. Si parte con la superstar del rock mondiale Bruce Springsteen che il 14 gennaio pubblica High Hopes, già diffusosi a macchia d’olio in rete durante le feste di Natale e già disponibile per l’ascolto in streaming. Altri pesi massimi della scena sono attesi al varco: Gli U2 hanno seminato indizi su un nuovo disco in più di un’occasione – pare che sia pronto e che si attenda il Super Bowl per l’annuncio – lo stesso hanno fatto i Foo Fighters di Dave Grohl, il quale ha ripetuto in più occasioni di aspettarsi un prodotto registrato in un modo diverso dal solito e assolutamente innovativo.

Anche Chris Martin e i Coldplay dovrebbero tornare sugli scaffali con il successore di Mylo Xyloto del 2011, anche se non ci sono grandi indizi. Per quanto riguarda i Black Keys, che dovranno dimostrare di essere ancora in palla dopo il buonissimo El Camino, album della svolta, ci sono le nuove date 2014 a rendere piuttosto probabile la pubblicazione di materiale inedito. I Kasabian invece hanno recentemente annunciato la pubblicazione del quinto disco per giugno. Ci sono poi le rockstar che presenteranno nuovi prodotti in veste solista, come ad esempio Julian Casablancas (leader degli Strokes), Damon Albarn (Blur e Gorillaz) e il poliedrico Jack White (ex White Stripes). Anche il leggendario Wu Tang Clan tornerà in azione a brevissimo con A Better Tomorrow.

Il mondo del pop non starà certo a guardare: già sicure le uscite discografiche di Rihanna, Kylie Minogue e Shakira, dovrebbe marcare visita anche Lana Del Rey, mentre l’attesa più elevata è sicuramente rivolta verso il probabilissimo nuovo disco di inediti di Adele, chiamata a dare un seguito al successo clamoroso del precedente 21, uscito ormai 3 anni fa. Di lei, però, dopo il singolo Skyfall per l’ultimo episodio della saga di 007 non si sono avute molte notizie. Si attendono anche i lavori di No Doubt, Beck (uscirà a febbraio), Lily Allen e Garbage.

E gli italiani? Tiziano Ferro ha già dichiarato di voler festeggiare quindici anni di carriera con l’uscita (tendenzialmente verso fine anno) di un progetto ispirato a quello messo in campo pochi mesi fa da Luca Carboni. Grande è l’attesa per il ritorno di Tiromancino e soprattutto di Cesare Cremonini, che nell’ultimo periodo non ha nascosto di essere immerso nel nuovo lavoro. Sul fronte indie, già confermato il nuovo disco del cantautore Dente, mentre Levante è prossima alla pubblicazione del suo primo disco Manuale distruzione e i Linea 77 sono pronti con un nuovo EP. Il Festival di Sanremo inoltre, darà modo a tutti i partecipanti di pubblicare nuovi prodotti o ristampare in edizioni deluxe LP già usciti. Aspettiamoci quindi novità anche da Arisa, Noemi, Raphael Gualazzi e Francesco Renga.

Parlando di hard rock, punk e metal, Linkin Park, Billy Idol, Slipknot, My Chemical Romance, Slayer e Blink-182 sono i nomi più gettonati per la pubblicazione di nuovo materiale, previsti anche un best of dei Nine Inch Nails e una raccolta di b-side con live album per i Gaslight Anthem. Nel mondo indie infine, i Mogwai usciranno con Rave Tapes il 21 gennaio e St.Vincent il 25 febbraio col disco omonimo; ancora da determinate le date per Belle And Sebastian, The Decemberists, Interpol e Fleet Foxes, altra band attesissima dopo il successo dell’ultimo Helplessness Blues.

Commenti

Commenti

Condivisioni