Speciali

Coldplay, 25 curiosità in attesa del nuovo album

coldplay 25 curiosità

Aspettando che i Coldplay tornino con il nuovo album, finalmente annunciato, ecco alcune curiosità sulla band di Chris Martin.

Per prepararsi all’imminente ritorno dei Coldplay, che hanno recentemente pubblicato due nuovi brani e annunciato il nuovo album, la testata inglese NME ha raccolto ben 50 fatti curiosi sulla band di Chris Martin. Abbiamo fatto un po’ di selezione e vi proponiamo i migliori 25 in questa pagina, per la vostra comodità.

1) La celebre canzone Yellow si intitola così perché Chris Martin consultò le Pagine Gialle (“Yellow Pages”) mentre le cercava un titolo.

2) Per il tour di Mylo Xyloto la band ha speso 4,22 milioni per distribuire al pubblico i celebri braccialetti lampeggianti che cambiavano colore a tempo con la musica.

3) Chris Martin ha dovuto seriamente imparare a cantare The Scientist al contrario per le riprese del video. Si è studiato i movimenti fonetici corretti per dare l’illusione che stesse realmente cantando.

4) Dopo aver duettato con Rihanna nel brano Princess Of China, la band ha manifestato l’intenzione di non collaborare con nessun altro artista. Martin ha detto:«Rihanna era il solo nome sulla lista, era il solo duetto che volevamo fare e il solo che abbiamo fatto».

5) Chris Martin una volta si è recato ad uno show dei Coldplay alla O2 Arena di Londra in metropolitana. Era circondato da fan della band, ma nessuno lo ha riconosciuto.

6) Hanno comprato un panificio a North London, che poi è diventato il loro quartier generale.

7) Quando Jonny Buckland e Chris Martin sono stati invitati al talk Show di Ellen Degeneres, nel 2011, le hanno regalato la testa di elefante del costume usato nel video di Paradise.

8) Martin sostiene di saper parlare “Devoniano”, che secondo lui sarebbe “il linguaggio delle fattorie

9) Non si sono sempre chiamati Coldplay. Il nome originale era Starfish.

10) Chris Martin ha speso 400,000 sterline per un opera di Bansky ad un evento di beneficenza organizzato da Sean Penn per raccogliere fondi in favore dei terremotati di Haiti.

11) Nel 2008 Jonny Buckland ha detto che avrebbe rinunciato a suonare nei Coldplay per giocare nella sua squadra di calcio preferita: «Desidero essere parte di una band da quando avevo 11 anni, ma sogno di diventare un giocatore di calcio da quando ne avevo 5. C’è ancora tempo».

12) Persino il Presidente degli Stati Uniti ascolta i Coldplay. Lo ha raccontato Chris Martin: «Una volta ho incontrato Barak Obama e lui mi ha detto “Oh, io ho le tue canzoni sul mio iPod”».

13) Quando nel 2008 qualcuno gli chiese quale fosse il migliore vantaggio dell’essere i Coldplay, loro risposero: «È veramente un privilegio non doversi mettere un completo e una cravatta ogni mattina».

14) Tutti membri della band si incontrarono nel 1996 durante la prima settimana di corsi della University Collage Of London. Jonny e Chris avviarono la band e gli altri si unirono poco dopo. Due anni dopo registrarono il loro primo EP.

15) All’epoca di Viva La Vida…, Brian Eno suggerì di portare un ipnotizzatore in studio, e la band accettò. I membri del gruppo hanno dichiarato di aver composto un sacco di musica di sotto la sua influenza.

16) In un intevista del 2008, Chris Martin ha affermato di voler vedere più canzoni dei Coldplay nei canzonieri: «Quando apro un songbook ci sono sempre un milione di canzoni dei Beatles e solo un paio dei Coldplay».

17) La canzone dei Coldplay preferita da Chris Martin è Glass Of Water.

18) Durante un concerto al Sound Relief, in Australia, Guy era preoccupato che Chris non fosse in grado di tornare indietro dopo esser saltato nella folla. Il frontman aveva deciso di provare a farsi strada fino in fondo allo stadio.

19) Chris Martin e Jonny Buckland hanno fatto un piccolo cameo nel film inglese Shaun Of The Dead (L’alba dei morti dementi). Chris ha anche contribuito alla colonna sonora con una canzone dei Buzzcocks, Everybody’s Happy Nowadays.

20) Quando la speaker Fearne Cotton ha suonato sulla BBC il loro singolo Every Tear Drop Is A Waterfall, le è piaciuto così tanto che lo ha messo due volte di fila.

21) Gwyneth Paltrow, moglie di Chris Martin, ha affermato che suo marito è veramente un disastro in cucina. In un’ intervista ha confessato: «Ha cucinato solo due volte ed entrambe le volte sono dovuti arrivare i pompieri».

22) La band si divide i compensi alla manieri degli U2, in modo democratico. Nessuno guadagna più degli altri e i gli introiti sono divisi equamente tra i quattro membri.

23) All’inizio della carriera, la band era poco propensa all’idea di incidere molti album. Dicevano «Il quinto disco sarà un incubo». Ma il successo di Mylo Xyloto dimostra che si sbagliavano.

24) Nel 2011 Chris Martin ha fermato un concerto perché c’era un fan che suonava un tamburello. Ha detto: «Voglio essere onesto con voi, abbiamo provato a mettere un tamburello nelle registrazioni e ho dovuto scartarlo – così abbiamo suonato per dieci anni senza alcun tamburello. Probabilmente suona bene, ma ormai mi sono abituato a fare senza. Non prenderla sul personale».

25) I Coldplay non vogliono che la loro musica sia usata per gli spot commerciali. Hanno rifiutano qualsiasi offerta e cifre da capogiro da brand come Diet Coke e Gap.

 

Commenti

Commenti

Condivisioni