Speciali

Epic Fail: 9 brutti remix prodotti da top dj

Remix brutti

Da che mondo è mondo, non tutte le ciambelle vengono col buco. La giornata storta capita a tutti, e anche i top dj e producer hanno qualche scheletro nascosto nell’armadio. Tenendo presente che i gusti sono soggettivi (e quindi opinabili), passiamo in rassegna 9 remix che, nel migliore dei casi, non hanno cambiato la vita a nessuno. Nel peggiore, avrebbero fatto meglio a non vedere la luce.

DAVID GUETTA
Shakira, Waka Waka (David Guetta Remix)
La colonna sonora dei mondiali del 2010 diventò un ovvio tormentone. E il brano, in fondo, per la funzione alla quale doveva assolvere non era nemmeno male. Ma questo remix di Guetta era francamente evitabile.

MARTIN SOLVEIG
Madonna, Turn Up The Radio (Martin Solveig Remix)
Non contento della versione originale inserita in MDNA e prodotta da lui stesso, Solveig butta lì un mezzo remix che viene dimenticato in tempo zero.

AVICII
Adele, Rolling In The Deep (Avicii Remix)
Il remix parte con le migliori intenzioni, ma la voce di Adele fa a pugni con il giro di piano. E alla fine rimane una sensazione di totale casino. Vedi alla voce “Il troppo stroppia”.

ARMAND VAN HELDEN
Snap!, Rhythm Is A Dancer (Armand Van Helden Remix)
Per mettere le mani su un classico ci vuole un gran coraggio. In questo caso il buon vecchio Armand – stimato producer e remixer entrato nella storia della musica house – avrebbe fatto meglio a lasciare perdere. “Rovinare” è il primo verbo che viene in mente.

TIESTO
Icona Pop, I Love It (Tiesto Remix)
Negli ultimi anni i fan del Tiesto “trance” hanno avuto molto da ridire sulla sua svolta “commerciale”. Ma al di là di questo, nel suo remix di I Love It ci sono dei grossi problemi di armonia. E anche di gusto.

PAUL OAKENFOLD
Jennifer Lopez, I’m Glad (Paul Oakenfold Remix)
Il punto di partenza non era un granchè: tra i singoli di Jennifer Lopez, I’m Glad è uno dei meno memorabili. Il problema è che ascoltare questo remix ti fa rimpiangere la versione originale.

BENNY BENASSI
Sonique, Alive (Benny Benassi Remix)
Va bene avere un proprio sound in grado di distinguerti dagli altri, ma sfruttare in modo così palese un successo come Satisfaction sa di presa in giro. Oltretutto la bella voce di Sonique è fuori contesto.

HARDWELL
Elize, Hot Stuff (Hardwell Remix)
Ricantare un pezzo di Donna Summer non è uno scherzo. E purtroppo anche il dj/producer più bravo del mondo può fare ben poco se il materiale a sua disposizione non ha senso di esistere.

AFROJACK
Michael Jackson, Bad (Afrojack Remix feat. Pitbull)
Una sola domanda: perché?

Commenti

Commenti

Condivisioni