Speciali

Patti Smith, dopo Sanremo è la più cercata (su Internet) dagli italiani

C’è vita anche dentro Sanremo. A giudicare dai dati riportati da Google, il principale motore di ricerca della Rete in termini di visite, Patti Smith è “l’argomento” più cercato su Internet dagli italiani nell’ultima settimana – a partire cioè dal giorno in cui si è esibita sul palco dell’Ariston – nella categoria “arti e intrattenimento”. È un dato importante perchè l’esibizione della Sacerdotessa del Rock con i Marlene Kuntz – insieme hanno proposto una reinterpretazione di Impressioni di settembre della PFM con parte del testo in inglese – è risultato di gran lunga il miglior momento del Festival in termini artistici. Tant’è vero che la critica ha conferito ai Marlene il premio come “Migliore performance”.

Questo dato è importante alla luce del dibattito sui contenuti proposti dai media che da anni coinvolge il mondo della comunicazione e dell’intrattenimento: è il pubblico a volere contenuti “facili” o sono i media che non hanno nient’altro da proporre? A giudicare dalle ricerche su Google, sembra proprio che un’ampia fascia di audience sia “pronta” per una superiore qualità. In realtà non lo scopriamo certo oggi. E allora, perchè un evento come Sanremo non insiste su questa strada, elevando lo spessore artistico della manifestazione? Manca il coraggio? O semplicemente chi sta nelle stanze dei bottoni non è all’altezza della situazione? È un po’ come cercare di capire se è nato prima l’uovo o la gallina, ma è interessante sapere cosa ne pensate.

Perché i contenuti proposti dai media, in particolare dalla televisione, sono spesso mediocri?

Loading ... Loading ...

Commenti

Commenti

Condivisioni