Onstage
pavarotti-friends-duetti-piu-belli

10 tra i più bei duetti di Pavarotti&Friends

Dieci anni fa, nel 2007, ci lasciava Luciano Pavarotti, considerato all’unanimità uno dei tenori più grandi della storia della musica. Big Luciano, però, lasciò un segno indelebile anche nel pop rock, grazie ai dieci anni di crossover “spinto” del progetto Pavarotti&Friends. Per sua stessa ammissione, alcuni sogni non poté realizzarli, noi vi presentiamo dieci tra i duetti della kermesse che più hanno lasciato il segno.

1. MEATLOAF
Una delle combinazioni più incredibili dei dieci anni di Pavarotti & Friends fu senza dubbio quella con l’eroe di Bat Out Of Hell, in grande forma fisica e totalmente a proprio agio con un super classico della musica napoletana. Era il 1995, imperdibile.

2. QUEEN
Già cantata col solo Brian May nel corso del primo anno della manifestazione, Too Much Love Will Kill You venne riproposta nell’ultima, stellare, edizione del 2003. Quell’anno i Queen furono i grandi protagonisti della serata, surclassando chiunque salì dopo di loro sul palco di Modena.

3. JON BON JOVI
Correva il 1998 e Jon Bon Jovi non era ancora tornato insieme alla band con cui aveva conquistato il mondo fino agli inizi del decennio. Sbarbatissimo e in grande spolvero, Bon Jovi si dimostrò un cantante di razza e non un semplice idolo per teenager.

4. GEORGE MICHAEL
Vedere oggi questo video del 2000 e pensare che nessuno di questi due giganti della musica sia ancora tra noi, mette i brividi. Entrambi in serata di grazia, Big Luciano e l’autore di Last Christmas diedero vita ad un duetto emozionante e di gran classe.

5. STEVIE WONDER
Poteva mancare uno dei più grandi geni della storia della musica popolare? Assolutamente no. Stevie Wonder fu il pezzo da novanta dell’edizione del ’98, il cui ricavato era destinato al popolo della Liberia. Uno dei momenti più intensi di tutte le edizioni.

Clicca sulla freccia per proseguire

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI