Speciale Gods Of Metal 2012

Gods Of Metal 2012 Fiera Milano Live presentazione

Gods Of Metal 2012 Arena Milano LiveTorna anche quest’anno il Gods Of Metal. L’edizione 2012, in programma dal 21 al 24 giugno a Fiera Milano Live (spazio all’interno della Fiera di Rho, a due passi da Milano) conferma l’importanza dell’evento, vero riferimento della scena hard rock e heavy metal, grazie a un cartellone di primissimo piano, costruito per accontentare i gusti dei tanti appassionati del genere. 

Il Gods Of Metal è un’istituzione. Il più popolare festival hard & heavy d’Italia giunge alla sedicesima edizione con una quattro giorni di assoluto rilievo. Il bill coinvolge nomi di prim’ordine: non solo gli headliner, anche il resto dei gruppi in cartellone sono di grande importanza. Dal 21 al 24 giugno presso Fiera Milano Live di Rho (Milano), Manowar, Guns N’ Roses, Motley Crue, Ozzy & Friends e altre trenta band si esibiranno presso l’area che lo scorso anno ha ospitato System Of A Down, Foo Fighters e Metallica. Facilmente raggiungibile grazie a treni e metropolitana, il Gods è l’appuntamento imperdibile per i fans della musica pesante, del glam e del metal più oltranzista. Una grande festa quindi, che si consuma in quattro giornate da vivere rigorosamente a massimo volume.

Si comincia giovedì 21 giugno con il ritorno in Italia dopo ben dieci anni dei Manowar, paladini dell’heavy più classico, freschi freschi di nuova (e digitale) fatica discografica – il nuovo album The Lord Of Steel esce il 16 giugno. Prima di loro Children Of Bodom e Amon Amarth, i nostalgici invece sobbalzeranno quando gli Unisonic (moniker dietro cui si celano Michael Kiske e Kai Hansen, entrambi ex Helloween) calcheranno il palco del GoM. Da segnalare anche Adrenaline Mob di Mike Portnoy (ex Dream Theater) e Russell Allen (Symphony X) e i brutali Cannibal Corpse.

Venerdì 22 giugno è una giornata caratterizzata dalla commistione assoluta di generi: dall’hard rock al thrash, dal gothic al metalcore fino ad arrivare al clou rappresentato dai Guns N’ Roses. Si parte alle 11.30 con gli Ugly Kid Joe, quindi Soulfly e Black Stone Cherry nel primo pomeriggio. I Killswitch Engage sono in programma intorno alle 16, con il cantante originario Jesse Leach dietro al microfono, poi lo storico singer degli Skid Row Sebastian Bach e l’avanguardia symphonic/gothic Within Temptation. Tutto nell’attesa dell’ora X. Conoscendo Axl Rose, è bene che quella sera le metrò terminino le corse non prima delle 2 di notte.

Sabato 23 giugno Arena Milano Live è la casa del popolo glam: settima apparizione dei Motley Crue al Gods Of Metal in sette anni, numeri da record per Vince Neil e compagni. Il resto del bill è stellare per gli appassionati delle sonorità hard rock: Hardcore Superstar, Gotthard, i riuniti The Darkness e Slash insieme a Myles Kennedy rappresentano un pacchetto imperdibile e saggiamente costruito. In apertura vietato perdersi i Lizzy Borden.

Domenica 24 giugno sarebbe dovuta essere la grande giornata dei Black Sabbath riuniti. C’è Ozzy, c’è Geezer Butler insieme ad alcuni ‘amici’ come i chitarristi Zakk Wylde, Slash e Gus G a suonare le hit di Osbourne solista e i pezzi imprescindibili dei Sabbath. Ma la serata si preannuncia chiaramente dedicata a Tony Iommi, storico chitarrista della gloriosa formazione inglese alle prese con una brutta malattia da sconfiggere. Prima di loro August Burns Red, DevilDriver, Trivium, Lamb Of God, Opeth e Black Label Society.

Commenti

Commenti

Condivisioni