The Voice Italia 2015

The Voice Italia 2015, le canzoni della seconda puntata e i concorrenti qualificati

the-voice-2015

Continuano le Blind Auditions di The Voice Italia 2015 con la seconda puntata: ecco le canzoni suonate ieri 4 marzo e quali squadre hanno accolto i concorrenti esibitisi.

The Voice of Italy prosegue il 4 marzo con la seconda puntata delle Blind Auditions. Il programma è ormai rodato, con anche il nuovo #teamfach costituito da Roby e Francesco Facchinetti e ormai perfettamente integrato nel talent di RaiDue.

La bravissima Keeniatta Baird convince tutti e la sua storia di figlia di un indiano sioux e di una sudafricana esalta subito Piero Pelù, mentre J-Ax prova il tutto per tutto e si gioca una carta : “anche nella mia famiglia c’è sangue sioux”. Le lusinghe però non attirano la bravissima cantante, che propende per il #teamnoemi o il #teamfach, ma alla fine sceglie la giovane cantante dai capelli rossi, che incredula esulta proprio di fronte a Piero per indispettirlo.

La cantautrice Loriana Cirino invece non viene presa perché non riesce a convincere nessuno dei giudici con la sua cover dei Negramaro. Un po’ delusa, ringrazia comunque i quattro capisquadra. J-Ax le chiede di cantare un suo pezzo e si emoziona fino quasi alle lacrime. Non cambia nulla per la ragazza, ma il rapper, impressionato dalla qualità di musica e parole, le promette che la ricontatterà per il prossimo album. E proprio per questo l’autore di Il bello d’esser brutti si merita anche un “ma che bravo ragazzo” dalla madre di Loriana che osserva dal backstage.

Arriva poi uno dei momenti più intensi della serata. A esibirsi sul palco è Daniel, che racconta la sua storia spiegando di essere nato donna all’anagrafe (Daniela) ma di aver intrapreso un percorso che lo sta portando ad acquisire la sessualità che sente sua. I coach non lo possono sapere e si girano solo per la sua voce: Always dei Bon Jovi è il suo biglietto da visita e tutti i giudici si girano. A spuntarla è Noemi

Subito dopo tocca ad Alex Ceccotti che, in tenuta punk, canta Uomini soli dei Pooh. Proprio il #teamfach è l’unico a girarsi, mentre J-Ax, stupito dalla discrasia tra canto ed estetica, commenta con un “ci manca Salvini che canta Bella ciao“, il primo vero #axforismo della terza stagione. Alexandre Vella, palermitano con madre francese, si presenta invece con un grande handicap: ha febbre e mal di gola, ma ben due giudici si girano e lui sceglie Noemi.

La serata si conclude con una carrellata dei “peggiori talenti” che hanno provato a entrare nel programma senza però convincere neppure uno dei giudici. Sara Vita Felline chiude però al meglio il programma con una versione di Anna e Marco di Lucio Dalla che convince tutti i quattro giudici. E per la seconda puntata di seguito The Voice si chiude con un omaggio a un grande della musica italiana: il grande Lucio avrebbe compiuto 72 anni proprio oggi 4 marzo.

The Voice Italia 2015 seconda puntata: concorrenti, canzoni e squadre

TEAM J-AX
Ilenia Bentrovato canta The Monster di Eminem feat. Rihanna
Francesca “Tekla” Cini canta Do Like a Dude di Jessie J
Ludovica Cola canta Stronger Than Me di Amy Winehouse

TEAM FACCHINETTI
Claudio Placanica canta Cry Me a River di Justin Timberlake
Alex Ceccotti canta Uomini soli dei Pooh
Valentina Caturelli canta Io e te da soli di Mina
Sara Vita Felline canta Anna e Marco di Lucio Dalla

TEAM NOEMI
Keeniatta Baird canta And I’m telling you I’m not going di Jennifer Hudson
Daniel Petrarulo canta Always dei Bon Jovi
Alexandre Vella canta Save Tonight di Eagle-Eye Cherry

TEAM PELÙ
Tommaso Gregianin canta Let The Music Play di Barry White
Martina Liscaio canta Knocking On Heaven’s Door di Bob Dylan (nella versione dei Guns N’ Roses)
Arianna Carpentieri canta Black Dog dei Led Zeppelin

CONCORRENTI ELIMINATI
Loriana Cirino canta Mentre tutto scorre dei Negramaro
Salvatore Gabriel Valerio canta Sing di Ed Sheeran
Giada Borrelli canta The Prayer di Celine Dion e Andrea Bocelli
Luisa Maggioni canta Wrecking Ball di Miley Cyrus

Commenti

Commenti

Condivisioni