Gli Iron Maiden tornano in Europa a maggio. Svelati i piani del tour 2016

iron-maiden-tour-2016-italia
di Jacopo Casati
Foto di Francesco Prandoni

Gli Iron Maiden tornano in tour nel 2016. La band visiterà l’Europa tra maggio e i primi di agosto, per quello che si annuncia già da ora come uno degli eventi da non perdere della prossima stagione. Il nuovo album esce il 4 settembre e, tramite il sito ufficiale, Steve Harris (nella foto) e compagni hanno rotto gli indugi relativamente al The Book Of Souls World Tour.

Il gruppo inizierà come da tradizione il tour negli USA a fine febbraio, quindi proseguirà in Messico, El Salvador e Costa Rica. Sarà quindi la volta del Sudamerica, con puntate in Argentina, Cile e Brasile, prima di un ritorno negli States e in Canada. Ad aprile i Maiden saranno in Giappone e, per la prima volta in assoluto in Cina, in seguito voleranno in Nuova Zelanda, Australia e Sudafrica.

Il ritorno in Europa è previsto a fine maggio. La residency nel Vecchio Continente durerà fino ai primi di agosto. Ipotizzabile quindi la presenza degli Iron anche nei principali festival europei, negli stadi e nei grandi spazi all’aperto. Scontata almeno una data in Italia: la band dalle nostre parti ha puntualmente riunito folle oceaniche e la cosa accadrà nuovamente nel 2016.

La mastodontica schedule vedrà il gruppo visitare sei continenti e 35 paesi in pochi mesi. I Maiden si muoveranno a bordo di un gigantesco Boeing 747-400 Jumbo Jet. Bruce Dickinson, cantante della band ma anche pilota di linea, sta attualmente preparandosi per prendere la licenza necessaria per condurre il mezzo (nella foto sotto), grande il doppio e pesante il triplo rispetto all’aereo utilizzato nei tour a cavallo tra il 2008 e il 2011.

Le date precise e i dettagli relativi a location e biglietti saranno rivelati nelle prossime settimane.

iron-maiden-tour-2016-ed-force-one

Commenti

Commenti

Condivisioni