Red Hot Chili Peppers in Italia nel 2017, manca poco all’annuncio

red-hot-chili-peppers-italia-2017-concerti
di Francesca Vuotto
Foto di Francesco Prandoni

I fan dei Red Hot Chili Peppers possono cominciare il countdown. L’annuncio di nuovi concerti (probabilmente uno solo) dei Californiani in Italia nel 2017 è molto vicino. Siamo quasi a Natale – momento decisamente propizio per vendere biglietti – e le voci che abbiamo colto nei “corridoi della musica” ci dicono che manca davvero poco. Non dimentichiamoci che il primo a ventilare questa possibilità era stato Anthony Kiedis: intervistato da Repubblica in occasione delle date di Bologna e Torino dello scorso ottobre, il frontman aveva chiarito i programmi della band: «Nel 2017 saremo in Europa per i festival. Non so ancora se suoneremo in Italia, ma me lo auguro». E se i Red Hot sono in giro per il Vecchio Continente, come hanno confermato con le prime date annunciate (si parte il 13 luglio dalla Spagna) non c’è alcuna ragione per pensare che saltino l’Italia.

Negli anni si è creato un legame particolare tra la band losangelina e i fan di casa nostra. «È vero – ha detto Kiedis – anche se non saprei spiegare come è stato possibile costruire un simile rapporto con i fan italiani, che ci hanno sempre seguito con una passione straordinaria. Ricordo i tempi dell’uscita di Blood Sugar Sex Magik: ero a Milano e per strada dovunque andavo sentivo le nostre canzoni e dicevo “com’è possibile che le conoscano, sono appena uscite!”. Siamo stati in tanti altri Paesi, ma da nessun’altra parte è così. Sicuramente c’entra il rapporto che aveva con l’Italia John Frusciante, il nostro ex chitarrista, italiano di origini»

Torniamo al presente, anzi al prossimo futuro. Se i Red Hot Chili Peppers hanno deciso di girare l’Europa per i festival, significa che anche i concerti in Italia del 2017 saranno ospitati dallo stesso genere di eventi. E allora, ragionando sugli spazi in grado di accogliere i californiani, non possiamo che pensare a due manifestazioni in particolare: Firenze Rocks, nello splendido Parco delle Cascine del capoluogo toscano, e Rock in Roma, all’Ippodromo Capannelle, che proprio in questi giorni ha annunciato il primo concerto (Marilyn Manson). È però impensabile che vengano pianificati due concerti in due città così vicine e oltretutto a pochi giorni di distanza (la permanenza dei RHCP in Europa nell’estate 2017 non durerà più di qualche settimana). Sarà dunque solo uno dei due eventi ad ospitare i Red Hot Chili Peppers.

Commenti

Commenti