Tutto quello che sappiamo sul tour 2015 dei Foo Fighters

Foo Fighters tour 2015 concerti

I piani dei Foo Fighters per il 2015 iniziano a delinearsi. La band ha annunciato i primi concerti del tour mondiale, ma sull’Europa mancano ancora conferme. Ecco tutto quello che sappiamo.

Fino a questo momento erano solo voci. Ora sono notizie ufficiali. I Foo Fighters nel 2015 non si limiteranno a singoli concerti in grandi festival (come quelli già confermati ai tedeschi Rock am Ring e Rock im Park), ma partiranno per un vero e proprio tour mondiale in supporto all’album Sonic Highways.

Prima sono arrivati gli annunci di due date in Sud Africa a dicembre e di un mini tour in Sud America da sette concerti (tra i quali uno nel mitico stadio Maracana in Brasile), ora ecco un nuovo tour di otto show tra Nuova Zelanda e Australia. Sembra dunque che si stiano delineando i piani di Dave Grohl e soci per il 2015. E quei piani non possono non comprendere l’Europa.

Nulla è ufficiale e (per il momento) nemmeno ufficioso, ma alcune cose si possono prevedere. I Foos saranno tra dicembre e marzo nell’emisfero australe per suonare con il bel tempo e il caldo. Poi, tra metà marzo e metà giugno ci sono tre mesi ancora privi di impegni. Se seguiranno il classico tour dei grandi artisti, potrebbero fare un primo tour ad aprile in Nord America (dove poi torneranno a fine agosto) per spostarsi nel Vecchio Continente a fine maggio e suonare fino a tutto luglio in Europa.

Le uniche date fissate sono quelle dal 5 al 7 giugno in Germania, ma sui forum di fan si vocifera già da alcune settimane di due serate consecutive allo stadio di Wembley il 19 e 20 giugno (ma non c’è nulla di confermato). Difficile credere che la band non pensi di suonare anche negli altri Paesi: Spagna, Olanda, Svezia, Norvegia, Portogallo, Francia, senza considerare che due sole date in Inghilterra e in Germania sembrano davvero poche. E poi, naturalmente, Italia.

I Foo Fighters passeranno anche da noi, bisogna solo capire dove, quando e quanto. Sì, perché molto dipenderà dalla scelta di fare un unico evento o più date. Se dovessero optare per un solo concerto, probabile che possa essere in uno stadio, forse non grande come San Siro, ma con una capienza simile all’Olimpico di Torino. Altro discorso se vorranno regalare ai fan italiani un mini tour, nel qual caso potrebbero esibirsi in concert series come Rock in Roma o festival come Rock in Idro a Bologna (qualora sia organizzata una nuova edizione all’Arena Joe Strummer).

Ultima reale alternativa sarebbe una data secca a Milano, città che storicamente ospita con maggiore frequenza i grandi artisti internazionali, dove esiste però una sola location in grado di contenere un pubblico di 30/40mila persone. Stiamo parlando di Rho Fiera, dove nel 2014 si sono esibiti gli Aerosmith e nel 2011 erano passati gli stessi Foos. E nel 2015 a due passi da quella venue ci sarà anche Expo. Una bella vetrina per tutti.

Foo Fighters, i concerti del tour mondiale 2015

10/12 – Città del Capo, Cape Town Stadium, Sud Africa
13/12 – Johannesburg, FNB Stadium, Sud Africa
15/01 – Santiago del Cile, Estadio Nacional, Cile
18/01 – Buenos Aires, Estadio Unico de la Plata, Argentina
21/01 – Puerto Alegre, Stacionamento da Fiergs, Brasile
23/01 – San Paolo, Estadio do Morumbi, Brasile
25/01 – Rio de Janeiro, Estadio do Maracana, Brasile
28/01 – Belo Horizonte, Mega Space, Brasile
31/01 – Bogotà, Estadio El Campìn, Colombia
18/02 – Christchurch, AMI Stadium, Nuova Zelanda
21/02 – Auckland,  Mt. Smart Stadium, Nuova Zelanda
24/02 – Brisbane, Suncorp Stadium, Nuova Zelanda
26/02 – Sydney, ANZ Stadium, Australia
28/02 – Melbourne, Etihad Stadium, Australia
02/03 – Hobart, Derwent Entertainment Centre, Australia
04/03 – Adelaide, Coopers Stadium, Australia
07/03 – Perth, nib Stadium, Australia
05/06 – Rock Am Ring, Germania
07/06 – Rock Im Park, Germania
29/08 – Wrigley Field, Chicago, Illinois (USA)

Commenti

Commenti

Condivisioni