Video

Anche per i Black Sabbath è arrivato il momento di abbandonare le scene

Black Sabbath tour 2016 addio

I Black Sabbath hanno ufficializzato i loro programmi per il prossimo anno e, purtroppo per i fan, è arrivato anche per loro il momento dell’addio alle scene. Ma non prima di aver debitamente salutato chi li segue da una vita con un ultimo tour di commiato.

La più grande band heavy – checchè ne dica Keith Richards – ha pubblicato sul suo sito un messaggio per i fan: «È l’inizio della fine. Tutto è cominciato circa 50 anni fa… e ora finisce, con una tournée, della più grande band metal di tutti i tempi, i Black Sabbath. Ozzy Osbourne, Tony Iommi e Geezer Butler scrivono la parola “fine” nel capitolo conclusivo dell’ultimo libro dell’incredibile storia dei Black Sabbath».

A qualche giorno di distanza dalla notizia, Iommi è tornato sull’argomento e spiegato: «Non ce la faccio più, il mio corpo non ce la fa più. La mia schiena mi dà problemi e andare in tour non è di aiuto. Per questo abbiamo deciso di farlo per l’ultima volta e di dare l’addio. È davvero la fine, non torneremo più indietro». I problemi di salute del chitarrista sono iniziati nel 2012, quando gli è stato diagnosticato un linfoma, che ha costretto la band a interrompere la tournée di allora.

Il trio – che solo nel 2013 ha pubblicato il nuovo disco 13 – comincerà a girare gli Stati Uniti a gennaio 2016 con quello che secondo le loro parole sarà «un tour senza precedenti, con una produzione grandiosa» e poi, in primavera, si trasferirà in Australia. Non mancheranno di passare anche dall’Europa: per l’Italia, hanno scelto l’Arena di Verona per l’unico (e ultimo) live italiano della loro carriera.

Ecco il video che hanno girato per salutare i fan:

Commenti

Commenti

Condivisioni