Video

Nothing Compares 2 You cantata da Coldplay e James Corden è da brividi

coldplay-james-corden-omaggio-prince

Il tour dei Coldplay ieri sera ha fatto tappa al Rose Bowl di Los Angeles e dal palco losangelino hanno deciso di rendere omaggio – come accaduto già altre volte in questi mesi – a Prince. Per questo nuovo tributo al genio di Minneapolis gli inglesi hanno eseguito Nothing Compares 2 U in compagnia del popolare showman James Corden.

«La gente non sa che c’è stato un altro membro dei Coldplay, che avremmo voluto rimanesse con noi e che, se fosse accaduto, ci avrebbe reso la miglior band di sempre. Invece, ha scelto di seguire la sua strada. Ma sono molto contento di annunciarvi che questa sera vogliamo ricordare Prince e siamo riusciti a convincerlo a tornare con noi. Voi lo conoscete per cose come il Carpool Karaoke, ma per noi è il ragazzo che ha deciso di rinunciare a suonare con noi», queste le parole ironiche con cui Chris Martin ha introdotto al pubblico l’arrivo on stage di Corden.

«Voglio essere onesto: non sapevo in quale impresa mi stavo cacciando quando ho risposto di sì alla proposta di Chris» gli ha fatto eco l’attore e presentatore americano, emozionato per essere stato chiamato ad onorare Prince e in una simile occasione. Ieri, per una volta, si è ritrovato a “giocare fuori casa” lui, non nell’intimo abitacolo di una macchina ma su un palco davanti a migliaia di persone. Corden già durante i video di carpool karaoke ha avuto modo di mettere in mostra le sue doti canore e ieri sera ha superato alla grande anche questa prova.

Commenti

Commenti