Video

A difendere le fan dagli uomini con la mano troppo lunga ci pensa Eddie Vedder

eddie-vedder-ferma-concerto
di Francesca Vuotto
Foto di Francesco Prandoni

Eddie Vedder ha smesso di cantare durante il recente concerto al Wrigley Field di Chicago per difendere una fan infastidita da un ragazzo. Ha fermato la band durante l’esecuzione di Lukin per aiutare la ragazza, evidentemente coinvolta in un episodio che stava per prendere una brutta piega: «Ehi mister, togli il tuo dito dal viso di quella donna», così ha apostrofato il furbetto, che a quanto pare ha anche cercato di far finta di nulla, al punto che il frontman dei Pearl Jam ha dovuto sottolineare come fosse sotto gli occhi di tutta la folla. «Tutti stanno guardando te. Vattene!» ha detto per smascherarlo e invitare la sicurezza ad intervenire. Di lì a poco lo hanno portato fuori e, finalmente, il live è potuto riprendere.

Il sottopalco dei concerti non è mai una zona tranquilla – la storia dei Pearl Jam ce lo insegna – ma divertirsi è una cosa, pensare di potersi permettere qualsiasi cosa un’altra. Attenti, fan (uomini) dalla mano troppo lunga, Eddie Vedder vi vede!

Commenti

Commenti

Condivisioni