Video

Flea suona l’inno americano per l’addio al basket di Kobe Bryant

flea-red-hot-chili-peppers-suona-per-kobe-bryant
di Laura Ritagliati
Foto di Francesco Prandoni

Flea dei Red Hot Chili Peppers ha reso omaggio alla stella del basket Kobe Bryant suonando l’inno americano prima della sua ultima partita, svoltasi la sera del 13 aprile allo Staples Center di Los Angeles. Il bassista della celebre band californiana è da sempre un grande fan del cestista e ha più volte usato parole lusinghiere paragonandolo a Charlie Parker, John Coltrane, Jimmy Page e Jimi Hendrix in quanto «maestro nella sua disciplina».

Kobe Bryant, 37 anni dei quali 20 di militanza negli Los Angeles Lakers, è una leggenda vivente dell’NBA americano, vincendo ben cinque campionati nella sua carriera. Durante la partita che ha segnato il suo addio dalle scene ha realizzato 60 punti, che hanno permesso alla sua squadra di vincere sugli Utah Jazz con un risultato di 99-96. Più che una semplice partita è stato un vero e proprio show, chiudendo in bellezza la carriera di uno dei miti dello sport.

Ad assistere alla partita dell’anno non poteva mancare Kanye West, che dagli spalti a twittato una foto della sua t-shirt con la scritta «I feel like Kobe».

Commenti

Commenti

Condivisioni