Video

L’inguardabile e inascoltabile performance di Kanye West ai Billboard Music Awards

kanye-west-billboard music awards

Quello del titolo non è un giudizio critico, ma una considerazione puramente tecnica. Kanye West, oggi il rapper più apprezzato della scena americana (e mondiale), si è esibito in conclusione ai Billboard Music Awards con un mash up di due suoi brani, All Day (dal nuovo album in uscita) e Black Skinhead. Due canzoni però con testi dai contenuti molto espliciti che il canale Abc, che trasmetteva la diretta dell’evento, si è visto costretto a censurare, sostituendo i classici bip con dei silenzi. Il risultato finale è stato quello di una canzone a singhiozzo.

A questo problema tecnico (ma c’è chi sostiene che quella di West sia stata una scelta consapevole e deliberata per “criticare” il sistema televisivo americano o quello dei premi alla musica) si è aggiungo l’aspetto “estetico” della performance: Kanye ha cantato dietro a una coltre di fumo e fuoco che ha reso il suo live pressoché invisibile agli occhi degli spettatori televisivi (ma anche per la maggior parte di quelli in sala). Il risultato è stata quindi un’esibizione appunto inascoltabile e inguardabile, che peraltro ha suscitato molte critiche e un acceso dibattito sui social network americani tra i tanti fan che si sono schierati con l’artista e quanti invece lo hanno criticato per la scelta di voler a ogni costo andare contro alla macchina televisiva.

C’è da dire che se il rapper fosse stato davvero contrario a certi schemi televisivi avrebbe potuto evitare del tutto di cantare, mentre la sua scelta sembra l’ennesima furba mossa di un artista che (per quanto influente e apprezzato) è sempre capace di trovare il modo di far parlare di sé più per le sue scelte e le sue azioni che per la sua musica.

Qui un video dell’esibizione girato da uno spettatore all’interno della venue dei Billboard Music Awards (senza censure televisive).

Commenti

Commenti

Condivisioni