Video

Moby, nel nuovo video l’ossessione dell’uomo per la tecnologia

moby-nuovo-video

Moby è tornato. E nel suo nuovo video ci mostra tutta l’ossessione dell’uomo per la tecnologia, in particolare per gli smartphone. L’ultimo singolo dell’artista newyorkese si intitola Are You Lost in the World Like Me? ed è il primo brano estratto dall’album These Systems Are Failing, appena pubblicato con il progetto Moby & The Void Pacific Choir.

Per la realizzazione della clip, Moby ha collaborato con l’artista inglese Steve Cutts, le cui opere raccontano spesso i mali della società e dei nostri tempi. Il video del nuovo singolo, in stile cartoon, mostra alcune persone intente a camminare e a fissare stupidamente i propri telefonini. Un esercito di zombie, drogati di tecnologia, che cadono rovinosamente in un tombino. Tra un selfie carico di filtri per nascondere la realtà e uno scatto rubato, a immortalare un disastro o un fatto tragico, Moby provoca e ci invita a riflettere su come, tutti noi, nessuno escluso, siamo diventati schiavi del nostro smartphone e dei social network.

Ma siamo davvero spacciati? Siamo vittime consapevoli della tecnologia e incapaci di socializzare senza l’uso di un dispositivo e di una connessione? Per Moby, forse, c’è ancora uno spiraglio, una via di salvezza. E questa speranza è rappresentata da uno dei personaggi del suo nuovo video: un bambino, che nel caos di una strada e dell’indifferenza più assurda, cerca di attirare l’attenzione della gente, sgranando i suoi occhioni dolci, per dare finalmente un senso al mondo che lo circonda.

Commenti

Commenti

Condivisioni