Video

Il nuovo singolo degli Skunk Anansie non è come ce lo aspettavamo

skunk anansie love someone else

L’attesa era tanta e questo senza dubbio ha aumentato le aspettative. Ma il primo ascolto di Love Someone Else, il primo singolo degli Skunk Anansie estratto dal nuovo album in uscita a inizio 2016 ci ha stupiti prima che convinti. Intendiamoci, l’attacco funziona benissimo. Il resto è però assolutamente inaspettato. Perché Love Someone Else non è una ballatona “paracula” che, vista la presenza di Skin a X Factor, poteva trainare l’album anche con il grande pubblico generalista. Ma non è nemmeno un pezzo puramente fatto di duro rock alla Skunk Anansie. Insomma è uno strano ibrido. Ma una cosa è indubbia: funziona. E il fatto che riesca a sorprendere non è affatto una cattiva notizia. Anzi.

Commenti

Commenti

Condivisioni