X Factor 2014

I finalisti di X Factor 2014 sono Lorenzo, Madh, Mario e Ilaria

x-factor-2014-finalisti

Ecco i nomi dei quattro finalisti di X Factor 2014. L’ultima puntata dell’ottava edizione si svolgerà al Mediolanum Forum di Assago (Milano) l’11 dicembre.

Dopo la semifinale di ieri sera, nella quale i concorrenti rimasti hanno cantato anche i brani inediti, ora sappiamo chi si giocherà la vittoria finale di X Factor 2014: Lorenzo, Madh, Mario e Ilaria sono arrivati in fondo passando per audizioni, boot camp, home visit e ben sette dirette. Sono loro i preferiti del pubblico: due della scuderia di Fedez, uno a testa per quella di Victoria e Mika (mentre Morgan aveva perso il suo ultimo gruppo alla sesta puntata). L’ultimo atto di #XF8 sarà trasmesso in diretta anche in chiaro su Cielo.

X Factor 2014: i finalisti

Lorenzo – Belloccio, col felpino blu e con quell’animo cantautorale britannico che tanto piace ai nostri giorni. Ha già le sue fan (dette Fragoliners) e la voce che potrebbe funzionare bene sul mercato. A dire il vero nelle ultime puntate sta vivendo abbastanza di rendita, ma Lorenzo è, insieme al collega di scuderia Madh, il favorito per la vittoria finale. Il suo inedito è il più conosciuto e amato dal pubblico del talent show.

Madh – Partito come quello forzatamente alternativo, Madh ha fatto ricredere anche i più scettici. È quello che al momento ha più birra in corpo ed è, visto il momento discografico attuale, il perfetto hip-hoppettaro adattabile agli stilemi del pop che fa ballare. Non per nulla Fedez punta tutto su di lui, anche se non può esporsi troppo vista la presenza di Lorenzo nella finalissima del Forum. Il suo inedito non è roba che si sente tutti i giorni. Una scommessa già incassata.

Mario – L’outsider totale dell’edizione numero otto. Nessuno avrebbe creduto che potesse arrivare fino in fondo. Mika ha anche provato in semifinale a privilegiare l’animo più jazz e intellettuale di Emma, dando al buon sardo un pezzo rischioso, che avrebbe potuto danneggiarlo irrimediabilmente. Mario però ce l’ha fatta anche grazie a un pubblico che in lui riconosce le classiche sonorità della musica leggera italiana contemporanea. Non è giovane, non è bello, ma è bravo. Troppo ordinario? Il suo inedito intanto è indubbiamente il più immediato e orecchiabile. Nel suo piccolo ha già vinto.

Ilaria – L’unica che è sopravvissuta alla cura Cabello. Victoria non ha capito molto delle doti della giovanissima Ilaria, capace anche di rockeggiare e di graffiare in maniera decisamente adulta nonostante la giovane età. Difficile trionfi, ma di sicuro farà la sua parte nella puntata finale. Da non sottovalutare l’appoggio incondizionato che Morgan le ha offerto durante la semifinale. Il suo inedito non è male e, se affiancata da produttori esperti, anche lei potrà dire la sua nel mercato discografico nei prossimi mesi.

Commenti

Commenti

Condivisioni