X Factor 2014

Melodramma all’italiana a X Factor: Morgan ritorna, Fedez e Victoria perdono un talento a testa

x factor ieri 20 novembre

La quinta puntata dei live di X Factor 2014 ha visto Morgan rientrare nei ranghi e le ospitate di Ed Sheeran e Francesco De Gregori. Tutto il meglio e il peggio dello show: le canzoni interpretate e i concorrenti eliminati.

x-factor-puntata-ieri

La quinta puntata dei live di X Factor 2014 ha visto Morgan riprendere posto tra i giudici, due grandi ospiti come Ed Sheeran e Francesco De Gregori esibirsi e, infine, ben due eliminazioni. La serata rinominata Apocalypse Night si apre con Morgan che spiega il momento difficile vissuto la scorsa settimana. Quindi si presenta sul palco per cantare e salutare il pubblico come se nulla o quasi fosse successo: quel «Lascio X Factor per sempre» pronunciato appena sette giorni fa, suona alla luce di quanto successo oggi totalmente predeterminato e assai poco spontaneo.

La prima manche vede i nove talenti impegnati in una sorta di super medley. I ragazzi sono incastonati in una struttura a celle che al sottoscritto ricorda un po’ quella del mitico Gioco dei nove degli anni Ottanta. Ognuno di loro ha un minuto di tempo per cantare il proprio pezzo, difficilissimo dare un giudizio su delle performance così brevi. Prima di scoprire chi sarà eliminato, c’è tempo per godersi La donna cannone di Francesco De Gregori, la cui performance viene forzatamente enfatizzata da una ripresa in bianco e nero francamente evitabile.
Il primo concorrente eliminato è Riccardo Schiara, l’emozione vera però ce la regala Morgan: quando Cattelan annuncia che i Komminuet sono ancora in gara, il cantante dei Bluvertigo si lascia andare esclamando «Eh andiamo santo Dio!».

Lorenzo avvia la seconda manche, i giudici lo scannano dicendo che non ha avuto grinta, Fedez lo difende ma a questo giro il pezzo dei The Fray non ha certo valorizzato le caratteristiche del teen idol Fragola. Vivian attacca Meghan Trainor ma è totalmente fuori registro. Si riprende con la parte rappata ma l’inizio è stato davvero problematico. Mika dice che dev’esserci stato per forza un problema tecnico, Morgan e Fedez concordano. Una difesa d’ufficio convinta e senza giri di parole, ma il danno oramai è fatto: Vivian stasera ha steccato di brutto. Mario sale sul palco e conquista tutti, pubblico e giudici, con una versione moderna e rispettosa del passato di Ragazzo mio di Tenco. Non potrà mai vincere X Factor per motivi d’età e di presenza scenica, ma il buon sardo è uno dei migliori in assoluto quest’anno. I Komminuet per una volta vanno sul sicuro proponendo un pezzo di Fedez cantato insieme a Malika Ayane. Madh si conferma in grande spolvero, solo applausi per una performance che sarà piaciuta anche a Santigold. Ilaria canta Bersani e dimostra le sue capacità vocali nonostante le giovane età. Leiner si destreggia in mezzo a una scena piena zeppa di macchinari, flipper, pupazzi e via dicendo. Non tutti i giudici sono d’accordo sull’efficacia della sua performance, questa sera al cantante è effettivamente mancato qualcosa. Chiude il giro delle esibizioni Emma, rivisitando una canzone che il suo giudice conosce molto bene…nella versione francese. La scelta di proporla in italiano non l’aiuta, lei tuttavia riesce a sbarcare il lunario ancora una volta.

Arriva Ed Sheeran, uno che a ventitré anni riempirà lo stadio di Wembley tra qualche mese. La sua performance è stata registrata nel pomeriggio (in serata era di scena all’Alcatraz), ed è l’ultimo momento di spensieratezza prima di conoscere il secondo eliminato. Vivian e Leiner vanno al ballottaggio, mentre i Komminuet esultano come dei pazzi per la salvezza ottenuta insieme a Morgan. I giudici si dividono come spesso succede, arriva il Tilt e ancora una volta il pubblico da casa deciderà di chi fare a meno. Il televoto premia Leiner e Vivian questa volta non si salva. Volge così al termine una puntata partita con il ritmo giusto ma che è inesorabilmente andata in calando col passare dei minuti. La sensazione che si sta facendo strada giovedì dopo giovedì, è che quest’anno ci sia poca voglia di osare e di valorizzare per davvero i concorrenti maggiormente dotati di talento. Oltretutto, manca la scintilla, mancano i pezzi che spaccano e un po’ di adrenalina. Speriamo che le due puntate che precederanno la finale invertano questa tendenza. La presenza di Marco Mengoni per il 27 novembre, può essere un segnale positivo in questo senso.

Guarda le foto della puntata

X Factor 2014 puntata di ieri 20 novembre: canzoni, concorrenti qualificati ed eliminati

Under 25 Uomini – Fedez
Leiner canta The First Cut Is The Deepest di Cat Stevens e Fireflies di Owl City
Lorenzo canta Cosa sono le nuvole di Domenico Modugno e How to Save A Life di The Fray
Madh canta No Church in the Wild di Jay Z, Kanye West, Frank Ocean e Disparate Youth di Santigold
Riccardo canta Lonely Boy dei Black Keys

Under 25 donne – Victoria Cabello
Ilaria canta Can’t Find My Way Home di Blind Faith e Giudizi universali di Samuele Bersani
Vivian canta Super Bass di Nicki Minaj e All About That Bass di Meghan Trainor

Over 25 – Mika
Emma canta Pop porno de Il Genio e Un’estate fa di Franco Califano (nella versione dei Delta V)
Mario canta E non andar più via di Lucio Dalla e Ragazzo mio di Luigi Tenco (nella versione di Loredana Berté)

Gruppi vocali – Morgan
Komminuet cantano Emerge di Fischerspooner e Sirene di Fedez feat. Malika Ayane

CONCORRENTI ELIMINATI
Riccardo Schiara
Vivian

Commenti

Commenti

Condivisioni