X Factor 2014

X Factor 8 stringe i ranghi: la cronaca della serata di ieri e i nomi dei sopravvissuti al Bootcamp

x-factor-2014-italia

Prosegue l’ottava edizione di X Factor con i Bootcamp a Milano. Ecco i concorrenti qualificati all’Home Visit e la cronaca della puntata di ieri 9 ottobre 2014.

Puntata dedicata al Bootcamp a X Factor, manca oramai solo l’Home Visit (16 ottobre) prima dell’inizio della diretta su Sky Uno (23 ottobre). Serata decisamente emozionante, ricca di colpi scena e dotata di un ritmo eccellente, che non permetteva distrazioni. Sei le sedie a disposizione di ogni giudice per selezionare i propri talenti migliori, dodici per squadra i concorrenti impegnati nella sfida. La possibilità di modificare la composizione del team dopo che tutte le sedie erano state occupate, ha favorito l’incertezza di Mika, Victoria, Morgan e Fedez, spesso in difficoltà nel decidere chi era meritevole del posto a sedere. Si sono finalmente verificati i primi scontri verbali tra giudici e in svariate occasioni il pubblico del Forum di Assago (Milano) ha manifestato il proprio dissenso nei confronti delle decisioni dei giudici.

Guarda le foto della puntata del 9 ottobre 2014

X Factor 2014 concorrenti qualificati all’Home Visit e la cronaca della quarta puntata di ieri 9 ottobre 2014

La puntata inizia con un giallo: dov’è Morgan? Il singer dei Bluvertigo perde le selezioni dei primi due gruppi, manda un sms ai colleghi (prendendosi anche un sincero “E’ proprio uno stronzo!” da Victoria) scusandosi per il ritardo, per poi presentarsi a metà episodio, giusto prima dell’inizio delle prove dei componenti del suo team. Nell’ordine il primo giudice a dover scegliere è Mika, quindi tocca a Victoria, Morgan e Fedez.

MIKA (Over 25)

team mika

Jade – si siede
Diluvio – si siede
Nicolò – viene eliminato
Roberta De Gaetano – si siede (eliminata in seguito tra i fischi di disapprovazione del pubblico)
Sarah Fargion – si siede
Federico Pagani (An Harbor) – si siede (eliminato in seguito)
Riky Yane – si siede (eliminato in seguito)
Marco Agrusta – si siede al posto di Riky Yane (poi eliminato a sua volta tra i fischi di disapprovazione del pubblico)
Emma Morton – si siede al posto di Roberta De Gaetano
Mario Gavino Garrucciu – si siede al posto di Federico Pagani. Non è bello ma ha voce, simpatia e cuore. Potrà fare strada.
Yusaku Tamura – viene eliminato. Il simpatico Jappoman ci prova ma non convince nessuno con un pezzo di Michael Jackson. Tuttavia Victoria promette di dargli il numero di telefono di Marco Mengoni, Yusaku se ne va felice.
Alessio Barsaglini – si siede al posto di Marco Agrusta. Sorpresa per giudici e pubblico, sia per la scelta (la pronuncia inglese su Creep dei Radiohead era da codice penale), sia per l’eliminazione del buonissimo Agrusta.

VICTORIA (Donne 16-24)

team victoria

Giulia Duchi – si siede (eliminata in seguito)
Chiara Chistè – si siede (eliminata in seguito)
Maria Faiola – si siede. Questa sera non ha voce, è malata ma il pubblico va comunque in visibilio, concedendole una standing ovation. Fedez le dice “Tu non canti, spari lacrimogeni”. Tra le migliori in gara.
Manola Belisari – viene eliminata
Veronica Ferri – viene eliminata
Julia Sciacca – si siede (eliminata in seguito)
Giorgia Bertolani – si siede. Il pubblico non le vuole bene, lei si prende una caterva di fischi e rimane in gara contro ogni pronostico. Fedez non ha mezze misure: “Secondo me siete masochiste a scegliere i pezzi di Adele”.
Sofia Colombera – si siede (eliminata in seguito)
Camilla Andrea Magli – si siede al posto di Julia. Mika critica Camilla per l’atteggiamento troppo superficiale, Julia che deve cederle il posto la prende malissimo, piangendo e gridando ai quattro venti l’ingiustizia che ha dovuto subire.
Carolina Faroni – si siede al posto di Chiara Chistè. Per Carolina c’è una standing ovation indiscutibile, talento eccezionale e sicuramente nella top tre del gruppo di Victoria.
Vivian Grillo – si siede al posto di Sofia Colombera. Il pubblico non gradisce in quanto voleva l’eliminazione della Bertolani.
Ilaria Rastrelli – si siede al posto di Giulia Duchi. Ilaria ha 16 anni ma canta in maniera divina il celebre brano The House Of The Rising Sun, nella versione portata al successo dagli Animals nel 1964. Le fa posto la povera Duchi, il pubblico ruggisce ulteriormente verso Victoria, rea di non aver eliminato la Bertolani. Vicky non trattiene le lacrime mentre saluta Giulia.

MORGAN (Gruppi vocali)

team morgan

B Brothers – si siedono (eliminati in seguito)
#Hashtag – si siedono (eliminati in seguito)
Cecco e Cipo – si siedono (eliminati in seguito)
Diandramartin – si siedono (eliminati in seguito)
The Wise – si siedono
Fading Memories – si siedono
Les Babettes – si siedono al posto degli #Hashtag. Fedez dice che per loro nel mercato discografico di oggi non c’è posto, Morgan la pensa diversamente.
Gemelle Fontana – vengono eliminate. Non la prendono bene e sparano parolacce mentre escono, ma ai giudici interessa poco: Mika continua a provocare sottilmente Morgan dopo l’esibizione di ogni partecipante. Morgan avvisa il collega di moderarsi in quanto la gara non è ancora iniziata e queste strategie sono superflue in questo momento.
Aula 39 – si siedono al posto di Diandramatin. I giudici stroncano la loro esibizione, ma per Morgan i cinque sono una boy band più brava dei One Direction. Il pubblico fischia, gli Aula si accomodano festanti.
Komminuet – si siedono al posto di B Brothers. Si beccano una standing ovation da paura: il duo rnb convince anche gli scettici, in primis Morgan, che ammette di averli sottovalutati durante le audizioni.
Spritz For Five – si siedono al posto di Cecco e Cipo. La decisione più controversa della serata, anche a giudicare dalle reazioni che si registrano sui social network. Morgan non fa una piega e si rivolge in maniera provocatoria al pubblico che non smette di fischiarlo.

FEDEZ (Uomini 16-24)

team fedez

Roberto Valenza (Shago) – si siede (eliminato in seguito). Shago si perde poco dopo l’inizio della canzone. Fedez, che probabilmente puntava su di lui, si lascia andare a un esplicito “Ma porca troia perchè ha sbagliato?”
Manuel Dini – si siede (eliminato in seguito)
Dario Guidi – si siede
Paolo Abate – viene eliminato
Leiner Riflessi – si siede. Il giovane ragazzo di colore non convince Mika, che gli dice apertamente “Non sei pronto, tra un anno lo sarai, ora no”. Morgan si arrabbia e dice di essere stanco della strategia di Mika che punta a sminuire talenti cristallini come Leiner per abbattere le squadre altrui. Mika reagisce “Sei pazzo, pazzo!”, poco dopo torna la calma.
Fabio Smeraldo – si siede (eliminato in seguito)
Riccardo Schiara – Si siede
Marco Lagrotta – viene eliminato
Giovanni Solimeno – viene eliminato. Di default, dato che non si presenta sul palco in preda al panico. Dice di non ricordarsi affatto le parole della canzone che ha scelto.
Corrado Girardi (Dirty) – si siede al posto di Manuel Dini
Marco Cappai (Madh) – Si siede al posto di Roberto Valenza. I giudici gli riconoscono originalità, per Fedez la scelta è comunque sofferta e dolorosa.
Andrea La Motta – viene eliminato
Lorenzo Fragola – si siede al posto di Fabio Smeraldo – Fragola è evidentemente tra i top player assoluti di quest’edizione. L’eliminazione di Smeraldo tuttavia fa imbestialire il pubblico, Morgan si dispera gridando “Noooooo, Smeraldo noooooo!”

Commenti

Commenti