X Factor 2015

Perché X Factor 2015 sarà il migliore di sempre

Perché X Factor 9 sarà migliore dell'edizione precedente

Questo articolo non è uno spoiler. Ma gli elementi per capire che X Factor 2015 sarà la migliore edizione tra quelle viste in Italia ci sono tutti. Cerchiamo di capire perché.

1. Una giuria che conosce la musica (e non solo lo star system)
È vero, Skin non sa spiegarsi benissimo in italiano, ma difficilmente i suoi commenti saranno più piatti del classico “mi sei arrivato/a” di (s)Ventura(ta) memoria. I giudici, per la prima volta in un’edizione di X Factor Italia (e forse anche in tutto il mondo), sono tutti e quattro musicisti. Ok, alcuni sosterranno che Fedez non è un musicista, ma fa musica. Ok, gli stessi alcuni sosterranno che quella di Fedez non è musica (e ci sarebbe da discutere), ma in ogni caso uno che vende tutti quei dischi e fa sold out a quasi ogni suo concerto qualcosa deve aver capito di come funziona quel mondo. O no?

2. Un giudice donna più cazzuto dei colleghi maschi
Sono otto stagioni che X Factor cerca un giudice donna in grado di tenere testa ai colleghi uomini. Nelle prime stagioni Simona Ventura, all’apice della carriera come presentatrice Rai, e Mara Maionchi, vero jolly (che non a caso anche Sky ha ripescato), avevano aiutato il programma ad incrementare ascolti. Quando però si è trattato di fare sul serio e guardare anche alla qualità (musicale) è diventato evidente il gap tra le giudici donna e i giudici uomini. Colpo su colpo, stagione su stagione, sono cadute tutte: da Simona Ventura a Claudia Mori e Victoria Cabello, da Arisa ad Anna Tatangelo (tentativi mal riusciti di dare a un’artista donna il ruolo di giudice). Per la prima volta nel 2015, con X Factor 9, i giudici hanno trovato una donna che possa non solo non cederà il passo a Mika, Elio e Fedez, ma può anche superarli. Sia per quanto riguarda la popolarità sia per quanto riguarda la capacità di essere

3. LGBT
Se è vero che vuoi dare vita a un format innovativo e sempre nuovo, devono aver pensato ai piani alti di Sky, questo significa che devi mettere in piedi un programma progressista. Va dato atto a X Factor di non aver mai voluto puntare troppo (da un punto di vista meramente pubblicitario) sulla propria apertura verso certi temi socialmente molto sentiti dal mondo LGBT, ma è innegabile la natura gay-friendly dello show. Questa edizione 2015 non sarà da meno: una giuria rinnovata dove due giurati su quattro sono dichiaratamente omosessuali è un ulteriore passo avanti in tal senso. E non fate i creduloni, pensando che la scelta di Sky sia solo casuale. Apprezzabile, condivisibile, ma di certo non casuale.

4. Finalmente i gruppi
Lorenzo Fragola può piacere o non piacere, ma è innegabile che si tratti del primo concorrente e/o vincitore di X Factor dopo Marco Mengoni (che a sua volta può piacere o non piacere) ad avere buone chance di successo anche fuori dal programma. Solo un caso? Più probabile che il format si stia consolidando e che sempre più potenziali talenti credano nelle reali possibilità di sfondare nel mondo della musica. In questo senso è da accogliere con soddisfazione l’apertura ai gruppi non vocali. Per la prima volta la categoria sarà aperta a band vere e proprie, che potranno salire sul palco con tanto di strumenti. Una differenza non da poco: se in origine i gruppi erano penalizzati in partenza, adesso ci sarà da divertirsi.

5. L’assenza di Morgan
Spiace dirlo, perché è (stato?) uno dei migliori cantautori italiani della nuova generazione. E inoltre gli va dato atto, come ha fatto Mika, di aver contribuito non poco a rendere X Factor un programma cult. Soprattutto se si pensa ai primi anni in Rai. Però nell’ultima stagione sembrava veramente una macchietta, più che di se stesso, del giudice che era stato. Le sue considerazioni sempre interessanti e le sue battute spesso fulminanti avevano perso molto smalto. E se in passato era lui il personaggio più interessante del programma, in X Factor 8, forse per la prima volta, non ha spiccato. Tanto è stato sufficiente per decidere che il suo tempo (televisivo) era scaduto. E la speranza è che a giovarne sia il Morgan artista (che, forse non a caso, ha annunciato nel frattempo un nuovo album con i Bluvertigo).

I giudici cantano BlackbirdVe l’avevamo detto che i nostri quattro giudici sono tutti dei fantastici musicisti, vero? Guardare per credere! :3#XF9 arriva giovedì 10 settembre alle 21.10 su Sky Uno!

Posted by X Factor Italia on Martedì 1 settembre 2015

Commenti

Commenti

Condivisioni