Onstage

Biografia B.B. King

Con una carriera definibile soltanto come monumentale, B. B. King attraversa i decenni con la sua fedele Lucille in mano, una Gibson ES-355 custom divenuta iconica fin dagli anni cinquanta. Il suo stile è inconfondibile: caratterizzato da suoni caldi, in questo blues elegante le parti chitarristiche e quelle vocali si alternano in un eterno dialogo, senza mai sfociare nell’accompagnamento. A suonare inizia negli anni quaranta, con l’aiuto del cugino Bukka White, storico chitarrista country blues, e alla fine del decennio registra i primi dischi con Sam Phillips, futuro fondatore della Sun Records. Tra i brani più popolari, che hanno scalato le classifiche anche fuori dal genere blues, troviamo The Thrill Is Gone, la sua interpretazione dell’omonimo brano di Roy Hawkins, e When Love Comes To Town, registrata con gli U2 nel 1988, oltre all’album Riding With The King dove duetta con Eric Clapton. Dopo decine di album, migliaia di concerti e ben 14 Grammy Awards, King si spegne a 89 anni nel maggio 2015.

Articoli su B.B. King

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI