Onstage

Biografia Bluvertigo

Agli esordi dei Bluvertigo c’è l’incontro tra Morgan, voce e basso, e Andrea Fumagalli, tastiere e sax, nel 1986. Dopo alcuni anni per farsi le ossa, i Bluvertigo nascono ufficialmente nel ’94, con l’uscita del singolo Iodio. L’anno successivo arriva Acidi e basi, il primo album della cosiddetta trilogia chimica. Con l’album arrivano i primi videoclip, e l’apertura del concerto degli Oasis e dei Tears For Fears. Il chitarrista Pancaldi lascia il posto al già fonico Livio Magnini, e nel 1997 esce Metallo non metallo, che diventa disco d’oro. Il cerchio si chiude nel ’99, con Zero – ovvero la famosa nevicata dell’85. Col nuovo millennio arriva una lunga pausa, interrotta solo di rado. Nel 2008 partecipano a MTV Storytellers, da cui viene tratto un disco, mentre il primo disco studio dopo anni viene annunciato per il 2016.

Articoli su Bluvertigo

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI