Onstage

Biografia Brandon Flowers

Brandon Flowers è noto per essere il frontman dell’apprezzata band The Killers. Da ragazzo, si avvicina alla musica grazie a band come Cars, Beatles, Cure, U2, e pur vivendo negli Stati Uniti si identifica come figlio d’arte di Smiths, Pet Shop Boys e New Order. Nel 2002 risponde all’annuncio di una rivista, entrando così a far parte dei Killers, con i quali incide quattro LP e brani come Mr. Brightside, Somebody Told Me e Human. Nel 2010 durante una pausa della band realizza Flamingo, che nonostante non sembri fare troppo clamore si piazza ugualmente alla prima posizione in Irlanda e nel Regno Unito. Nel 2014, dopo aver concluso il tour dei Killers in corso, realizza un secondo album da solista, molto diverso dal precedente. The Desired Effect viene ispirato da un romanzo di Nathaniel Hawthorne, e viene accolto dalla critica come uno dei migliori album pop rock del momento.

Articoli su Brandon Flowers

Non sono presenti articoli su Brandon Flowers

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI