Onstage

Biografia Fiorella Mannoia

Fiorella Mannoia è una cantante italiana nata a Roma nel 1954. Dopo aver esordito alla fine degli anni Sessanta al festival di Castrocaro, e su disco con l’album Mannoia, Foresi & co. nel 1972, Fiorella deve aspettare il decennio successivo per affermarsi come cantante, con la partecipazione a Sanremo e il successo del brano Caffè nero bollente. È ancora quel festival, nell’84, a decretarne il successo e Come si cambia diventa ben presto uno dei classici del suo repertorio, seguito a ruota da uno dei pezzi più belli della musica italiana, scritto per lei da Enrico Ruggeri, Quello che le donne non dicono. A quel punto, la Mannoia è già considerata come una delle voci più affascinanti della canzone d’autore nazionale, abbonata al palco del teatro Ariston e alle classifiche, specialmente con il disco Canzoni per parlare con cui ottiene la sua prima Targa Tenco – la seconda poco dopo con Di terra e di vento. Gli ultimi due decenni l’hanno vista sempre come protagonista della musica popolare, graziata da un successo che sembra non svanire mai, da lunghi tour e da moltissimi dischi live e in studio. L’ultimo, Sud, dedicato al meridione del mondo, è del 2012 e vede la partecipazione di collaboratori storici come Ivano Fossati e di nuovi amici come Frankie Hi NRG.

Articoli su Fiorella Mannoia

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI