Onstage

Biografia Metallica

I Metallica si sono formati a Los Angeles nel 1981. Sono tra i gruppi metal di maggior successo di ogni tempo e hanno venduto oltre cento milioni di dischi. Sin dal debutto con Kill ‘Em All (1983), la band ha contribuito in modo decisivo a forgiare il thrash metal, sottogenere dell’heavy. Mischiando le sonorità della New Wave Of British Heavy Metal, la velocità e la rabbia del punk e dell’hardcore, oltre alle influenze mutuate da gruppi come Motorhead e Diamond Head, i Metallica posero le fondamenta per un successo planetario. La morte del bassista Cliff Burton nel 1986 in seguito a un tragico incidente stradale in cui la band rimase coinvolta durante un tour, segnò nel profondo i membri superstiti. Nel 1991, dopo aver pubblicato capolavori come Ride The Lightning (1984) e Master Of Puppets (1986), vide la luce il famoso Black Album, una delle release più vendute di ogni epoca e che sdoganò definitivamente il genere metal presso le grandi masse, sfruttando un periodo irripetibile per la musica pesante, nel quale Guns N’ Roses e Nirvana ebbero un ruolo altrettanto essenziale. Dopo alcune incertezze creative nella seconda metà degli anni novanta, culminate con Load e Re-Load (ancora oggi tra le produzioni più contestate dai fan di vecchia data), la band arrivò vicinissima allo scioglimento definitivo a inizio duemila. Tuttavia in seguito a un processo di rehab seguito dal frontman James Hetfield, e all’ingresso in line-up del nuovo bassista Robert Trujillo, i quattro ritrovarono la serenità e la voglia di suonare insieme per il proprio pubblico, riportandoli in cima alle preferenze del pubblico hard & heavy di tutto il mondo.

Articoli su Metallica

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI