Onstage

Biografia Neffa

Neffa, pseudonimo di Giovanni Pellino, è uno degli artisti più poliedrici e meno inquadrabili del panorama musicale italiano. Dopo gli esordi da batterista dei Negazione, storica band hardcore italiana, Neffa capisce che la sua strada è quella dell’hip hop, di cui sarà uno dei precursori nel nostro paese. Negli anni novanta entra a far parte dell’Isola Posse All Stars, da cui poi nasceranno i Sangue Misto, la prima band con cui Neffa conoscerà la notorietà. Il loro unico disco, SxM riscuote consensi da critica e pubblico e non vedrà mai un seguito, ma dà fiducia a Neffa che, per Neffa E I Messaggeri Della Dopa, scrive il primo di tanti brani da classifica della sua carriera: Aspettando Il Sole. Diventato ormai uno dei punti di riferimento della scena italiana, il cantautore collabora con diversi colleghi come J-Ax, e Marina Rei, ma il vento inizia a cambiare e gli abiti da rapper iniziano a stargli stretti: La Mia Signorina, singolo apripista di Arrivi e Partenze, è la svolta della carriera e un successo per lui senza precedenti. Dopo aver prodotto l’album d’esordio di Fabri Fibra, Neffa torna ai vertici della classifica con un altro raffinato tormentone, Prima Di Andare Via, che lo consacra autore di gusto e talento e partecipa al successivo Festival di Sanremo con lo swing intitolato Le Ore Piccole. Negli anni successivi torna a collaborare con l’amico J-Ax per il progetto Duo Di Picche e si alterna nei ruoli di produttore e compositore per album solisti, colonne sonore ed altri artisti: vince il Nastro D’argento 2007 e il David di Donatello per Passione, pezzo composto per il film Saturno Contro di Ozpetek, scrive Fiori per Adriano Celentano ed è l’autore di brani di successo di Marco Mengoni e Emma Marrone.

Articoli su Neffa

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI