Onstage

Biografia Vasco Rossi

Vasco Rossi è nato a Zocca il 7 febbraio 1952. E’ considerato uno dei massimi protagonisti della scena musicale italiana, icona del rock nazionale e capace di riempire svolgendo concerti memorabili stadi come San Siro e l’Olimpico di Roma, sin dal 1990. Ha inciso sedici dischi in studio, oltre ad aver pubblicato innumerevoli raccolte e live album. Tra i suoi più grandi successi ci sono pezzi degli anni Ottanta come Colpa d’Alfredo (1980), Siamo solo noi (1981), Vado al massimo (1982) e Bollicine (1983), che gli consentono di irrompere nelle classifiche di vendita e di esibirsi a Sanremo, attirandosi le ire dei critici di allora, le quali contribuirono ad aumentarne la popolarità. Vasco attraverserà momenti difficili, conoscerà il carcere e cadrà spesso nel vortice della droga  durante il proprio percorso. Nonostante tutto, continuerà a incidere release di spessore come C’è chi dice no (1987), Liberi liberi (1989) e Gli spari sopra (1993), intensificando l’attività live negli anni Novanta e solidificando un seguito che nel frattempo è divenuto immenso. L’artista negli ultimi anni ha dovuto fare i conti con gravi problemi di salute che lo hanno costretto a interrompere il tour Live Kom 2011. E’ tuttavia ritornato in azione nel 2013, dopo aver archiviato gli inconvenienti fisici, con una nuova serie di concerti negli stadi di Torino e Bologna.

Articoli su Vasco Rossi

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI