Onstage
eros-ramazzotti-concerto-lucca-16-luglio-2019

Eros Ramazzotti in concerto all’Arena di Verona

Giovedì 12 settembre 2019 si è tenuta la seconda delle tre date di concerti all’Arena di Verona di Eros Ramazzotti, nuove tappe del lungo tour a supporto del nuovo album di inediti Vita ce n’è.
Alla fine delle tre date veronesi Eros partirà per la tranche di concerti europei che lo porteranno ad esibirsi anche a Mosca e Copenaghen.

Due ore di emozione, passate a ripercorrere i passi del successo fatti da quel ragazzo di periferia che sapeva sognare e che con la musica popolare ha parlato e parla tutt’oggi ai cuori delle persone.

Non sono solo canzoni quelle di Eros, ma sono anche messaggi profondi, poesie moderne, riflessioni esistenziali tramutate grazie alla formula ritmica e direttamente accessibile del pop. Il pubblico è estasiato dal cantante romano tanto che sono accorse persone dall’estero per questa serata, addirittura dalla Svizzera con tanto di bandiera in mano. Le canzoni si susseguono accostate ad uno scenario di immensa bellezza, tutto è curato nei minimi dettagli. Eros è un maestro di musica ed un vero amante della precisione tanto da curare ogni minimo dettaglio della propria produzione.

Il suo successo dimostra che la musica italiana è ancora un’eccellenza in tutto il mondo ed Eros è un vero comunicatore, che riesce a parlare a tutte le generazioni .
I grandi successi ci sono tutti: da “Terra Promessa”, canzone con cui si è fatto conoscere a Sanremo tra le “Nuove Proposte”, a “Un’emozione per sempre”, da “I Belong to you” ad “Aurora” (dedicata alla figlia avuta da Michelle Hunziker), da “Fuoco nel fuoco” a “Musica è” e “Più bella cosa”.
È inutile cercare di racchiudere l’immensa bellezza e la profondità umana del repertorio e della comunicazione artistica di Eros, una cosa è certa lo spettacolo va visto e, perché no, rivisto.

Sofia Valleri

Foto di Francesco Prandoni

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI