Onstage
No borders music festival 2018 concerti

No Borders Music Festival 2018, un’edizione da ricordare in attesa di Ben Harper

Manca ancora un concerto per la chiusura definitiva ma il No Borders Music Festival 2018 può iniziare a tirare un po’ le somme di questa 23esima edizione svoltasi come sempre tra Italia, Austria e Slovenia, ad abbattimento dei confini linguistici e culturali nel nome della musica.

L’ultima data è stata affidata al concerto di Ben Harper alle 14.00 del prossimo 11 agosto (già sold out da tempo), ma nel frattempo i numeri parlano chiarissimo: 15.000 persone sono giunte in queste settimane sulle Alpi Giulie per ascoltare artisti come Yann Tiersen, Richard Galliano e Gabriele Mirabassi, Carmen Souza, Brunori Sas e Omar Pedrini, Jake Bugg, Kruder & Dorfmeister e Goran Bregovic.

Tra la Sella Nevea sull’Altopiano del Montasio, i Laghi di Fusine e il Rifugio Gilberti dove si tengono i tradizionali concertoni ad alta quota (oltre 2mila metri di altezza), il No Borders Music Festival 2018 si prepara a festeggiare un’altra bella edizione, che lo conferma come uno degli appuntamenti di festival estivi più suggestivi d’Europa.

Redazione

Foto di Simone Di Luca

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI