Onstage
foto-concerto-alter-bridge-bologna-9-dicembre-2016

Gli Alter Bridge si confermano una live band eccezionale

Il concerto degli Alter Bridge a Bologna il 9 dicembre 2016 ha chiuso la grande annata degli eventi rock. La band americana si è esibita alla Unipol Arena, in una serata che ha celebrato uno dei migliori gruppi hard & heavy moderni, capace di affermarsi anche nel nostro paese grazie a ottimi dischi e show eccellenti.

Gli Alter Bridge sono di casa in Italia. L’affetto del pubblico nei confronti del figliol prodigo Mark Tremonti e verso l’ugola d’oro Myles Kennedy è stata una costante, per lo meno dal 2008 in poi, anno in cui i Nostri si imposero all’attenzione generale grazie al tour di supporto a Blackbird (uscito nel 2007), uno degli album capolavoro del rock duro del nuovo millennio. Anche questa volta la band non ha tradito le attese, suonando per quasi due ore di fronte a una platea adorante (e abbondante) che ha cantato quasi tutte le canzoni, regalando agli artisti stessi una nottata da ricordare.

L’album più recente, The Last Hero, ha provocato reazioni miste sulla stampa. I fan lo hanno ovviamente supportato a dovere, tuttavia è sui grandi classici che l’atmosfera si è scaldata oltre misura: Come To Life, Blackbird, Metalingus, Rise Today, Open Your Eyes, Isolation e anche le più recenti Addicted To Pain e Cry Of Achilles hanno scatenato l’entusiasmo collettivo (qui la scaletta completa del concerto), confermandosi pezzi che hanno fatto breccia nel cuore di molte persone.

La prova dei quattro sul palco è, come spesso succede, inappuntabile. La sezione ritmica formata da Scott Philips e Brian Marshall non è certo appariscente, ma è terribilmente efficace nel supportare i riff e gli assoli dei due capi branco Myles e Mark. Il singer raggiunge senza problemi le note alte, mentre Tremonster (uno dei tanti soprannomi del guitar hero di Detroit) è coinvolto come non mai mentre macina note su note sulla sua sei corde.

Gli Alter Bridge saranno impegnati in Europa anche la prossima estate. Francamente è difficile immaginare che non facciano nuovamente un salto dalle nostre parti, magari supportando qualche nome gigantesco della scena rock internazionale. Per ora va in archivio una serata che ha visto i quattro riempire un altro palazzetto dopo il Mediolanum Forum di Milano tre anni fa. A conferma che, fortunatamente, non solo le popstar riescono a richiamare grandi folle.

Foto Alter Bridge Bologna 9 dicembre 2016

Altri articoli su questo concerto

Jacopo Casati

Foto di Mathias Marchioni

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI