Onstage
Foto-concerto-carl-brave-x-franco126-milano-30-gennaio-2018

Carl Brave x Franco126 a Milano, le foto e la recensione del concerto

L’Alcatraz di Milano fa registrate il tutto esaurito anche per la seconda data di Carl Brave x Franco126. La coppia capitolina è stata una delle rivelazioni dello scorso anno grazie a un album, Polaroid, che oltre a essere stato certificato disco d’oro dalla Fimi è diventato in pochissimo tempo vero e proprio materiale di culto tra i più giovani.

Carl Brave x Franco 126 si presentano sul palco in orario, intorno alle 22, insieme a una nutrita band di supporto. Un timido saluto e poi via con i brani di Polaroid tutti riarrangiati per l’occasione. Il pubblico ci mette qualche pezzo a entrare nel vivo, complice forse un’eccessiva attesa. In molti, infatti, erano lì fin dalle prime ore del pomeriggio nella speranza di potersi accaparrare il posto migliore possibile. I due tentano in tutti i modi di rianimare i presenti, ma non essendo degli intrattenitori nati più che un “fate più caciara!”, “Milano, ci siete?”, e poi ancora “daje fate caciara!” non riescono a tirar fuori. Fortunatamente, tutto ciò è bastato a far riaccendere la “fiamma” del pubblico che dopo l’iniziale impasse non ha smesso un attimo di cantare e ballare.

La scaletta proposta dal duo romano attinge inevitabilmente a piene mani da Polaroid. Alle canzoni del primo disco ufficiale sono arrivati in soccorso anche alcuni fortunati featuring come Barceloneta e Interrail. Tra i brani più apprezzati, da segnalare, Noccioline e Sempre in due.

Quello che emerge, dall’ora abbondante di live, è che molta della forza in studio dei brani proposti da Carl Brave x Franco 126 sia impalpabile dal vivo. Le storie di vita quotidiana che scivolano così bene in cuffia con la band rendono davvero poco. Polaroid è un disco scritto magistralmente ma che poco si abbina alla veste live. Inoltre è evidente come il feeling tra i componenti della band non sia ancora sbocciato del tutto. In molte occasioni, infatti, sarebbe stata più utile la presenza di un solo dj a supporto. Ma questi sono tutti dettagli che si potranno sistemare col tempo.

Naturalmente, quelli precedenti, sono discorsi che lasciano il tempo che trovano. Perché la verità, alla fine, è soltanto una e anche piuttosto semplice: il pubblico è andato a casa felice. A poco importa se il suono era in tanti episodi slegato e se l’autotune era in molte circostanze fastidioso. Sono molteplici le istantanee del concerto milanese di Carl Brave x Franco 126. Il duo romano funziona, nonostante tutti i problemi del caso. Far finta di niente sarebbe da sciocchi. Le loro canzoni prese singolarmente sono tutte delle hit e la loro penna è una delle più interessanti del panorama italiano. Il resto, come detto in precedenza, lo sistemeranno grazie alla miriade di concerti che li aspettano.

Carl Brave x Franco126 Milano 2018, le foto del concerto

Altri articoli su questo concerto

Stefano Mazzone

Foto di Francesco Prandoni

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI