Onstage

Maldestro: «Scrivo per raccontare, e solo così sto bene»

Il 9 novembre è uscito il nuovo album di Maldestro, Mia madre odia tutti gli uomini, un lavoro in cui il cantautore prova a mettersi un po’ più a nudo e a raccontarsi, allargando la propria scrittura alle proprie esperienze e non solo a quelle degli altri. Lavorando con Taketo Gohara (alla produzione artistica), Maldestro ai nostri microfoni commenta quanto sia stato intimo questo progetto e come ha intenzione di “affrontarlo” nella dimensione live.

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI