Onstage
ariana-grande-attentato-concerto-manchester

Attentato al concerto di Ariana Grande a Manchester, 22 morti e 59 feriti tra il pubblico

Un attentato a un concerto ha nuovamente sconvolto il mondo della musica. Al termine dello show di Ariana Grande svoltosi ieri sera alla Manchester Arena, è avvenuta una tremenda esplosione nella zona del foyer, vicino alle biglietterie e immediatamente fuori dall’area degli spalti.

Inizialmente si è pensato ad un ordigno ma poco fa l’Ansa ha confermato che un kamikaze si è fatto esplodere provocando 22 morti e 59 feriti. La Bbc riferisce di vittime giovanissime e presumibilmente anche di bambini.

La Manchester Arena è la più grande struttura indoor d’Europa, con una capienza massima di 21.000 spettatori. Il fatto è avvenuto poco dopo le 22:30, poco dopo la conclusione dell’evento. La cantante si è detta sconvolta e senza parole per l’accaduto.

Qui sotto l’ultimo comunicato rilasciato dalla Polizia di Manchester.

=

Redazione

Foto di Francesco Prandoni

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI