Onstage

Controlli più severi per i concerti di Ariana Grande a Roma e Torino

C’era da aspettarselo: sono state diramate le nuove misure di sicurezza per i due concerti di Ariana Grande in Italia, a Roma il 15 giugno e a Torino il 17 giugno. Comprensibile, visto il livello di allerta che ormai circonda i grandi eventi musicali del nostro Paese, dai festival al Vasco Modena Park – per il quale verranno utilizzate anche telecamere a riconoscimento facciale.

Per quanto riguarda i concerti di Ariana Grande, la popstar che ha vissuto quasi sulla sua pelle l’attentato di Manchester del 22 maggio scorso, il promoter Live Nation Italia ha pubblicato un comunicato sul sito ufficiale nel quale specifica chiaramente quali misure di sicurezza saranno adottate al Palalottomatica e al Pala Alpitour: se siete tra coloro che si preparano ad andare a questi due concerti, prestate particolare attenzione a cosa si può portare o non portare all’interno delle location.

Le norme sono in parte già conosciute ma si sommano a quelle della sicurezza post attentati: non sarà infatti consentito portare con sé borse voluminose, trolley, valigie o zaini, ma soltanto piccole borse trasparenti. Una costrizione/necessità che sta già facendo discutere i fan della popstar e gli amanti dei concerti.

Arianna Galati

Foto di Francesco Prandoni

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI