Onstage
Biglietti concerti iva agevolata

I biglietti dei concerti potrebbero costare meno in futuro

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un aumento notevole dei prezzi dei biglietti dei concerti, in alcuni casi lievitati fino a cifre proibitive per le persone comuni. Casi come il concerto dei Rolling Stones a Lucca o David Gilmour a Pompei hanno infiammato di polemiche per il costo elevato dei biglietti, ma le cose potrebbero presto cambiare: il Governo ha inserito nella legge di bilancio 2018 un abbassamento dell’IVA dei concerti al 10%, esattamente come avviene per i teatri.

La legge è stata inviata al Senato dopo il passaggio alla Camera e l’approvazione dovrebbe avvenire nei primi giorni di novembre. A festeggiare saranno tutti gli amanti della musica e ulteriormente i 18enni: il bonus cultura di 500 euro per i giovanissimi residenti in Italia è stato prorogato al 2018 e al 2019, da sfruttare anche per musica, teatro e cinema.

Non poteva che essere positivo il commento del Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini, direttamente dal sito del MiBACT: “La Legge di Bilancio 2018 conferma l’impegno del Governo a favore della cultura, autentica leva di crescita economica, sociale e civile del Paese”.

Arianna Galati

Foto di Fabio Izzo

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI