Onstage
bruce-springsteen-roma-16-luglio-2016

Lo spettacolo di Bruce Springsteen a Broadway sarà trasmesso su Netflix

Il 15 dicembre Bruce Springsteen concluderà l’esperienza fatta con lo spettacolo Springsteen On Broadway al Walter Kerr Theatre della celeberrima strada di New York e l’avvenimento sarà celebrato su Netflix. Sono 236 gli show sold out che tiene quasi ogni sera dallo scorso 12 ottobre e migliaia i fan che sono andati a vederlo: dal 16 dicembre, potranno farlo tutti, nei Paesi in cui è disponibile la piattaforma digitale, poichè dal 16 dicembre trasmetterà il docu-film dallo stesso titolo, che ripropone per intero lo spettacolo insieme ad un tributo speciale della moglie del Boss, Patti Scialfa.

Regista e produttore è Thom Zimmy, che ha lavorato con Springsgteen già nel 2001 per il concert-film realizzato a NY, ma non si sa quale delle numerose performance ha immortalato con la sua macchina da presa.

Il manager Jon Landau ha dichiarato: “Lo scopo è offrire questo show così incredibile, così com’è e nella sua totalità a tutto il suo pubblico. Tra i tanti pregi di Netflix, c’è quello di poter dare una visibilità mondiale e simultanea, cosa che è particolarmente importante per chi come noi ha un’audience così corposa a livello internazionale”.

Inizialmente pensato per restare in cartellone solo otto settimane, Springsteen On Broadway ha poi visto prolungare la sua permanenza per ben tre volte, per assecondare la grande richiesta di biglietti. Parte del successo dello spettacolo è anche dovuto alla situazione inedita in cui i fan – abituati a grandi concerti in arene e stadi – hanno la possibilità di vedere il loro beniamino. Nell’atmosfera intima e raccolta come quella di un teatro, possono infatti godere della presenza ravvicinata del Boss, che racconta la sua storia (basandosi sull’autobiografia Born To Run) accompagnato solo dalla sua chitarra e da un pianoforte.

Redazione

Foto di Roberto Panucci

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI