Onstage
foto-concerto-cesare-cremonini-11-dicembre-2018

Cesare Cremonini pubblica una videochiamata insieme al professor Roberto Burioni

Cesare Cremonini ha condiviso sul proprio account Facebook una videochiamata che ha effettuato al professor Roberto Burioni, un video di oltre 20 minuti in cui i due parlano dell’emergenza coronavirus e discutono su varie tematiche a essa collegate.

Questo il post integrale dell’artista e sotto il video della call.

Un Burioni per amico. Versione integrale.
In questi giorni ho sentito più volte il professor Roberto Burioni. Ieri sera gli ho chiesto di condividere almeno una parte delle nostre chiacchierate, in ordine sparso. Le mie sono domande ingenue, a volte impaurite o covate nella rabbia, altre volte piene di speranza, nate dai dialoghi con gli amici o raccolte dai vostri pensieri qui dentro. Come cartina geografica mi sono affidato al filo invisibile delle canzoni di Bob Dylan, dopo aver scoperto che Roberto oltre ad essere un virologo è anche un pianista e un appassionato di musica. Le canzoni dicevo. In pochi lo sanno ma Dylan è l’artista più citato nelle ricerche scientifiche, a dimostrazione che la musica e la scienza vanno spesso d’accordo. Per ogni domanda componi un verso:
MASTER OF WAR le maschere
SHELTER FROM THE STORM I medici
SIMPLE TWIST OF FAITH la paura
DON’T THINK TWICE.. la guarigione
I WANT YOU il vaccino
THE TIME THEY ARE A CHANGIN’ il futuro
Grazie Roberto, come hai promesso, appena sarà finito tutto, suonerai al piano con me “Un giorno migliore”. Parlando con te ho imparato molto, anche se non ancora a darti del tu!
E grazie a voi!
Ce

Jacopo Casati

Foto di Francesco Prandoni

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI